Torino Teen Basket - Pall. Chivasso 59-68

Chivasso espugna il PalaFolis 

È stata una “festa a metà” quella di ieri sera al Palazzetto di Pino Torinese, cominciata con la presentazione di atleti, tecnici e dirigenti di tutte le squadre del Torino Teen Basket, di fronte a gradinate gremite di genitori, e proseguita con il match della quarta giornata del campionato diserie C regionale tra la prima squadra maschile eChivasso. Dopo quella subita sabato scorso a Borgomanero è arrivata la seconda sconfitta consecutiva per i biancoverdi, superati dalla formazione ospite per 59-68 (parziali 14-18 16-13 16-16 13-21) al termine di un match in cui i ragazzi del TTB hanno giocato bene a sprazzi, soffrendo l’intensa difesa degli avversari e pagando la loro maggior continuità.

Con Quagliolo assente, coach Massimo Cibrario porta l’under 19 Rolfo in panchina e schiera in quintetto Manavella, Singjeli, Pecollo, Augeri e Menzio. L’avvio di match dei collinari è incoraggiante e sembra rispondere alla richiesta di grinta e determinazione dell’allenatore. Manavella muove il punteggio con una tripla, seguita poco dopo da un’altra bomba di Pecollo. La panchina pinese accoglie con grande entusiasmo il 6-0, frutto anche di due difese perfette. Con il passare dei minuti Chivasso comincia a ingranare e l’incontro si fa più equilibrato. Un po’ di imprecisione nei due attacchi, anche su tiri apparentemente semplici; difficile in ogni caso liberare conclusioni con spazio, grazie al buon lavoro delle due retroguardie. I padroni di casa trovano difficoltà ad attaccare la difesa schierata avversaria, veloce a sistemarsi, brava a non concedere contropiedi e molto aggressiva sul perimetro. Gli ospiti raggiungono il pari a quota 12 e passano in vantaggio con un’ottima transizione, allungando poi a più 4 sulla sirena del primo quarto.

L’inizio di secondo periodo è difficoltoso per il Torino Teen Basket, che continua a scontrarsi contro una difesa molto compatta, che contesta ogni tiro o passaggio. Chivasso allunga fino al più 7 ma commette cinque falli in meno di 4 minuti, regalandone 6 di bonus a Pino. I biancoverdi accorciano, trovando qualche penetrazione efficace; Manavella porta i suoi a un punto con il primo contropiede della partita, Sordella lo imita nell’azione successiva, segnando il canestro del sorpasso. Decisivi, in entrambi i casi e anche in un paio di situazioni successive, gli anticipi difensivi. Dopo un finale di quarto punto a punto si va all’intervallo sul punteggio di 30-31.

La ripresa si apre con un tentativo di fuga degli ospiti, che vengono però ripresi immediatamente da due triple consecutive di Menzio. Tre punti in fila li mette a segno anche Singjeli dalla lunetta. Un’altra bomba la realizza Manavella sul finire del tempo. A differenza del secondo parziale, i biancoverdi entrano meno in area ma il giro palla riesce a liberare ottime conclusioni da lontano. Efficace anche l’attacco chivassese, che negli ultimi 10 minuti sale in cattedra. All’inizio dell’ultimo periodo arrivano due canestri da tre punti di Vai (17 punti a referto) e i giocatori in maglia verde scappano sul più sette. Il tentativo di rimonta pinese si spegne su un discutibile fischio arbitrale che prima annulla un canestro a Bertulessi e poi assegna un tecnico in favore degli ospiti. Negli ultimi minuti i collinari perdono lucidità e commettono errori in fase di impostazione e conclusione. Chivasso, al contrario, gioca bene in ogni zona del campo e finisce in crescendo con i canestri di Delli Guanti (16 punti totali). Miglior realizzatore per Pino è Paolo Manavella, impiegato per 40 minuti e a referto con 16 punti.

TTB Pino – Chivasso 59-68 (14-18, 30-31, 46-47)

TTB Pino: Menzio 6, Sordella 7, Augeri 4, Rolfo n.e., Bertulessi 6, Singjeli 7, Rocco 2, Pecollo 9, Tonin 2, Manavella 16. All. Cibrario

Chivasso: Cocco 4, Delli Guanti 16, Vettori, Vai 17, Barbaria 3, Morello 4, Zanero n.e., Miniero 9, Montanaro 2, Oradini 13. All. Buffa

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author