Torino Teen Basket: roster rinnovato, stessa ambizione di sempre

Estate di grandi cambiamenti al Torino Teen Basket per quanto riguarda la prima squadra femminile, che ha cambiato più di metà delle giocatrici ringiovanendo non poco il roster, senza però per questo perdere la sua ambizione. Una delle caratteristiche di coach Mario Corrado, una delle armi che nella passata stagione hanno portato le biancoverdi fino alla vittoria del campionato regionale e agli spareggi nazionali per la promozione. “Ripetere quanto fatto l’anno scorso sarà molto difficile anche se come sempre daremo il massimo e punteremo traguardi importanti” afferma il tecnico pinese, “il progetto che abbiamo per questo gruppo è a lungo termine e in due anni vogliamo puntare all’A2”.

La preseason

In questo momento, oltre alla ripresa della preparazione atletica dopo il periodo estivo, la priorità è imparare a conoscersi sul campo, trovando l’amalgama in un gruppo che lavora insieme solo da una ventina di giorni, per l’esattezza dal 24 agosto. “Una bella sfida” commenta coach Mario Corrado, “siamo al lavoro, le cose da migliorare sono tante ma con pazienza metteremo a posto ogni aspetto del gioco”.

Durante la preseason ci saranno parecchie occasioni per verificare la crescita della squadra. Sabato 19 settembre il TTB giocherà un torneo amichevole a Lavagna contro le padrone di casa, future avversarie nel nuovo girone interregionale di serie B, contro Fiorenzuola e La Spezia, compagine di A2. Sono già state fissate un paio di amichevoli con la PMS Torino e a metà ottobre il Palazzetto di Pino Torinese ospiterà un nuovo torneo amichevole.

Il campionato

Poi sarà tutto pronto per l’esordio in campionato, in programma il 7 novembre. La nuova composizione delle serie ha incrementato il livello tecnico della serie B, che quest’anno raccoglierà anche ex formazioni di A3. Per esempio Lavagna e PMS, inserite nel girone Piemonte-Liguria. “Molte squadre, come Pasta e Pianezza, si sono rinforzate” spiega l’allenatore del TTB, “ma noi non saremo da meno. Abbiamo vissuto in pochissimo tempo una sorta di ricambio generazionale; le più giovani hanno entusiasmo, ma le più esperte sono tutt’altro che appagate e gli stimoli sono rimasti invariati rispetto all’anno scorso. Hanno ancora moltissimo da dare e saranno fondamentali per le compagne più giovani”.

La rosa

Del gruppo della passata stagione sono state confermate Teresa Valguarnera, Chiara De Cicco, Elisa Martire e Valeria Nicola; conferma “part-time” per Lorella Lionetti e Alice Condello, che compatibilmente con i loro impegni lavorativi potrebbero giocare in caso di necessità. Sul fronte degli arrivi, invece, ecco i playmaker Chiara Mortera e Fulvia Colucci. La prima, classe 1992, nelle ultime due stagioni ha giocato in Liguria; la seconda, classe 1997, è di scuola Venaria.

Approdate a Pino anche tre giocatrici capaci di coprire i ruoli di guardia e ala piccola: Stefania Caron e Ilaria Rebba, entrambe classe 1996 ed ex Moncalieri, e Chiara Ponzin, classe 1992 proveniente da Beinasco. Nel reparto lunghi sono invece arrivate Arianna Balbo e Federica Tarsia, rispettivamente centro classe 1993 e ala grande classe 1996, la prima proveniente dalla Piramis Torino, la seconda da Moncalieri.

Commenta
(Visited 63 times, 1 visits today)

About The Author