Torino Teen Basket - Rouge et Noir di Aosta 88-59

Torino Teen Basket travolge Aosta

Il Torino Teen Basket si congeda dal 2014 agonistico con due punti importantissimi e una buona posizione di classifica ma soprattutto con un ritrovato sorriso e nuove certezze. La 14esima giornata di campionato, giocata ieri sera al palazzetto di Pino Torinese contro il Rouge et Noir di Aosta, è stato un vero e proprio show dei biancoverdi, vittoriosi con un distacco di 29 punti e con la miglior prestazione offensiva della stagione. 88-59 il punteggio finale (parziali 21-18 21-17 30-14 16-10), che ha messo in luce i problemi difensivi dei valdostani, fanalino di coda della classifica, ma che ha mostrato grandi miglioramenti nelle percentuali al tiro dei collinari. Ben 5 i ragazzi pinesi in doppia cifra: Marco Pecollo (19 punti a referto), il capitano Matteo Menzio (16), Angelo Augeri (15), Vittorio Sordella (11) e Filippo Quagliolo (10).

Nei primi tre minuti del match le due formazioni scaldano i motori, preparandosi a una serata di buon ritmo e grande corsa. Sotto 3-4 Pino piazza il primo allungo e si porta sul 13-4 con un paio di contropiedi e facili conclusioni in campo aperto. Gli ospiti accorciano trascinati dal loro numero 4 De Riccardis, molto ispirato nei primi 10 minuti e autore di 7 punti. Meglio di lui fanno Menzio e Pecollo, che con 9 e 8 punti decidono in pratica il 21-18 della prima frazione.

Il secondo quarto è un’esercitazione al tiro da tre. Al contest si iscrivono Quagliolo, Pecollo e il numero 7 valdostano Gasperin. Si comincia con due bombe del playmaker biancoverde e una della guardia in maglia rossa. Stoppata di Menzio che lancia Sordella in campo aperto (29-11) e più 10 di Augeri, assistito in maniera geniale da Quagliolo, che lo libera sotto canestro facendo passare la palla sotto le gambe del centro avversario (31-21). I padroni di casa scappano sul 39-24 con due triple di Pecollo, che ne mette una terza per il 42-29. Aosta rientra in partita spinta da tre canestri dall’arco di Gasperin, il distacco torna sotto la doppia cifra e le squadre vanno al riposo sul 42-35.

Prima metà di gara assolutamente veloce e piacevole; si tira molto, soprattutto nei secondi iniziali dell’azione, e la palla trova spesso il fondo della retina. Difese sicuramente non impeccabili ma molto ispirati tutti i tiratori. Lo spettacolo non diminuisce nel terzo quarto, dove il Torino Teen Basket ipoteca la partita mettendo a segno la bellezza di 30 punti. 8 dei primi 10 punti del quarto li mette a segno Augeri, fondamentale come sempre anche a rimbalzo. Pino sale di nuovo a tre possessi pieni di vantaggio (46-37) e dilaga. Il pubblico del PalaFolis accompagna la squadra con grande entusiasmo, divertito da un match in cui le due formazioni regalano qualcosa in difesa ma decisamente spettacolare. I biancoverdi si portano sul più 20 (67-47) e vanno oltre, con gli ultimi canestri di Roberto Tonin e Federico Rocco, che fissano lo score sul 72-49.

Negli ultimi 10 minuti calano leggermente l’intensità offensiva e la precisione al tiro ma cresce parecchio anche la retroguardia dei padroni di casa, spinti a gran voce da coach Cibrario anche in una situazione di punteggio più che rassicurante. Con le ottime giocate di Rocco e Augeri l’incontro scivola fino alla sirena e per Pino è una vittoria che vale moltissimo.

TTB Pino-Aosta 88-59 (21-18, 42-35, 72-49)

TTB Pino: Menzio 16, Sordella 11, Quagliolo 10, Cochis n.e., Singjeli 4, Rocco 2, Pecollo 19, Tonin 7, Manavella 4, Augeri 15. All. Cibrario

Aosta: De Riccardis 13, Lucchi 2, Gasperin 18, Polin 12. Kratter, Maglione 12, Plati, Bitto, Marsiglio 2, De Leo. All. Ranuzzi

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author