Torna il derby dello Stretto. Vis a Messina per difendere il primato

Torna il derby dello Stretto. Vis domani a Messina per difendere il primato

Reduce dal sofferto successo di domenica scorsa contro il Basket Acireale, la Vis, neo capolista solitaria del girone siculo/calabro, sarà impegnata domani a Messina contro i locali dell’F.P. Sport di coach Paladina. Il match, come ogni derby che si rispetti, si annuncia altamente spettacolare e dagli elevati contenuti tecnici. Da un lato i reggini, ancora imbattuti in questo sfolgorante avvio di campionato e intenzionati a ottenere la sesta vittoria consecutiva; dall’altro i peloritani, desiderosi di riscatto dopo le ultime battute d’arresto contro Cosenza e Capo d’Orlando.

Le due compagini si conoscono benissimo per essersi affrontate un paio di volte a settembre, durante la preparazione precampionato. In entrambe le occasioni furono Grasso e compagni ad imporsi.

Ben tre i messinesi che militano fra le fila della Vis: coach D’Arrigo, Di Dio e Carnazza. Per loro sarà una sfida particolare, diversa dalle altre. C’è sempre un pizzico di emozione in più quando si affronta la squadra della propria città. Come ci conferma lo stesso Carnazza: “Il derby, già di per se, è una partita speciale. Per me, poi, lo sarà ancora di più, visto che è la prima volta che affronto da avversario una squadra di Messina. Sarà un piacere salutare in campo tanti vecchi amici, ma dalla palla a due in poi non ci sarà spazio per i sentimentalismi. Occorre massima concentrazione per portare a casa un’altra vittoria e rimanere in vetta alla classifica”.

Si gioca alla palestra Ritiro alle 18.30.

Arbitrerà la coppia siciliana formata da Luca Paternicò di Piazza Armerina e Giuseppe Caci di Gela.  

FEDERICO STRATI – UFFICIO STAMPA VIS

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author