Toscana ancora indigesta per Gessi Valsesia

GIOIELLERIE FABIANI MONSUMMANO: 83

G.S. GESSI VALSESIA BASKET :             61

Parziali: 25-19  45-26  62- 43

 

MONSUMMANO: Tempestini 22 (6/9 da due 2/4 da tre 4/5 liberi), Giarelli 21 ( 6/12 da due 2/2 da tre 3/5 liberi), Scarone 9 ( 0/1 da due 3/4 da tre), Sgobba 10 ( 5/10 da due 0/1 da tre), Tommei 11 ( 4/5 da due 0/5 da tre 3/3 liberi), Camerini ne, Del Frate 2 ( 1/1 da due), Petrucci ne, Morini, Vannini 8 ( 3/8 da due 2/4 liberi).

Coach: Andrea Niccolai   Ass. All.: Eraldo Mazzucca –  Giacomo Cardelli

 

VALSESIA BASKET: Giacomelli 11 (3/4 da due 1/3 da tre 2/4 liberi), Quartuccio 2 ( 1/4 da due 0/1 da tre), Tomasini 3 ( 0/3 da due 1/1 da tre), Santarossa 8 ( 2/4 da due 1/3 da tre 1/3 liberi), Zucca 9 ( 4/5 da due 0/1 da tre 1/6 liberi), Dotti 2 ( 0/1 da due 0/1 da tre 2/6 liberi), Mazzola, Giovara 9 ( 3/9 da due 3/8 liberi), Gatti 12 ( 1/5 da due 2/6 da tre 4/6 liberi), Paolin 5 ( 1/3 da due 0/1 da tre 3/4 liberi).

Coach: Lorenzo Pansa Ass. All.: Claudio Carofiglio – Francesco Gagliardini.

Prep. Atl.: Luca Perona   Fisioterapista: Giuseppe Cerutti.

 

ARBITRI : Sigg. Marco Vittori di Castorano (AP)e Niccolò Bertuccioli di Pesaro.

 

 

Prestazione sottotono a Montecatini per i Gessi Valsesia Basket nell’11^ giornata del campionato di serie B girone A. E così il “tabù Toscana” non è ancora stato sfatato…

Gli Eagles rimangono in partita solamente il primo quarto contro una Monsummano non al completo (assenze di Maggiotto e Petrucci).

Pesante il parziale subito dagli ospiti nel secondo periodo (20-7), che ha permesso ai padroni di casa di creare un ampio margine di vantaggio appena dopo i primi due quarti. Si va all’intervallo con il punteggio di 45-26 per i padroni di casa.

Le aquile valsesiane provano a rientrare nel terzo periodo grazie a qualche canestro in contropiede, ma gli sforzi sono vani. Coach Lorenzo Pansa è costretto a lasciare il campo a metà del terzo quarto ( causa secondo tecnico).

Monsummano, grazie all’esperienza dei suoi giocatori, mantiene il proprio vantaggio e il terzo quarto si chiude ancora con i padroni di casa avanti di 19 lunghezze (62-43).

Anche nell’ultima frazione di gioco la musica non cambia: toscani in controllo e gestione dei punti accumulati e la partita si chiude 83-61 con le aquile che incassano la sesta sconfitta in campionato.

Gessi Valsesia paga soprattutto le numerose palle perse e gli errori dalla lunetta (16/37 i liberi segnati alla fine del match). Da evidenziare l’esordio in serie B del nostro Giacomo Mazzola, prodotto del vivaio del settore giovanile Valsesia Basket e motivo di orgoglio per tutti noi: bravo Giacomo!

 

Ora non c’è tempo di rifiatare e già da oggi gli Eagles dovranno allenarsi con concentrazione e determinazione: infatti domenica prossima arriva a Borgosesia la compagine del Cus Torino, che occupa attualmente il penultimo posto in classifica e che è reduce dalla sconfitta casalinga contro Oleggio.

Appuntamento dunque per i tifosi valsesiani domenica 13 dicembre 2015 alle ore 18:00 al Pala “Loro Piana” di Borgosesia per assistere al match contro CUS TORINO.

Popolo nero-arancio, vi attendiamo numerosi come sempre, per supportare e incoraggiare i nostri ragazzi….e poi tutti insieme festeggeremo il Natale con la Cena natalizia al Palazzetto! Se non vi siete ancora prenotati, fatelo ora! Vi aspettiamo! Sempre …….

 

#GOOOOEAGLESS!

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author