Tour de force per la Carpedil Salerno

Tour de force Carpedil: 3 gare in 7 giorni! E domani a Matierno arriva la capolista 

Match difficile contro Castel San Pietro: “Attenzione a Ballardini! Non dovremo sprecare in attacco”

Inizia un vero e proprio tour de force per la Carpedil Salerno Basket ‘92, attesa domani – sabato 1 novembre – dal secondo match interno consecutivo. Al PalaSilvestri (ore 18, si gioca un’ora e mezza in anticipo rispetto al canonico orario) avversaria di turno sarà la Magika Alfagomma Castel San Pietro, capolista del girone C di Serie A2 femminile con sei punti dopo quattro giornate. Le salernitane, penultime a quota 2, vogliono annullare il tabù Matierno e cercano punti sul proprio parquet. Non sarà facile contro le emiliane, in una sfida che precede il turno infrasettimanale del 6 novembre ad Ariano Irpino contro la MCS Hydraulics e il ritorno in campo dopo soli tre giorni contro la Meccanica Nova Bologna. Insomma, tre dure partite in sette giorni per le ragazze di coach Alex Blanco. “Sono tre sfide ostiche ma dobbiamo pensarci volta per volta – afferma l’allenatore delle salernitane – Ci aspetta la capolista e dobbiamo tenere d’occhio soprattutto Ballardini, giocatrice di categoria superiore che faceva la differenza in A1. Castel San Pietro gioca bene, ha un roster ricco pure di tante giovani ben assortite. Dovremo fare attenzione a non sprecare palloni in attacco e non subire contropiedi, cercando di giocarci la nostra partita al meglio e non mollare mai. Ho visto un miglioramento anche mentale delle ragazze in settimana, occorrerà restare aggrappati alla partita fino all’ultimo con le unghie per portare a casa la vittoria”. 

Le campane recuperano il play Alessia De Sanctis dall’infortunio: da due settimane si sta allenando stabilmente e rientrerà in gruppo proprio domani contro la capolista. Gara che sarà diretta da una coppia di arbitri pugliese (Massimiliano D’Errico di Taranto e Denny Lillo di Brindisi), ingresso come sempre gratuito: la Carpedil Salerno ha bisogno del suo pubblico e del calore degli appassionati.

Responsabile Comunicazione

Alfonso Maria Avagliano

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author