Tra Campli e Falconara c'è aria di grande sfida

Seconda giornata di campionato ed è già big match per la Sandretto Falconara Basket che dopo il brillante esordio casalingo contro Bisceglie è chiamata al primo esame in trasferta. L’avversario è il Campli Basket che ha avuto vita fin troppo facile nella prima giornata (+31 a Mola) e si appresta a debuttare davanti al suo passionale pubblico con il petto gonfio di chi è consapevole delle proprie forze e vuole già mandare i primi segnali al campionato. Match delicato per la Sandretto chiamata a un vero esame contro una delle favorite della vigilia. Nella prima giornata i farnesi allenati dall’esperto coach emiliano Millina sono passati con autorità a Mola mettendo la partita nel surgelatore già all’intervallo (32-50 al20’) e gestendo risorse ed energie nella seconda metà di gara dove il risultato non è mai stato messo minimamente in discussione. Mvp dell’incontro Onorio Petrazzuoli (22 punti con 7/8 da due e 2/2 da tre), supportato dai lunghi Fattori (19) e Di Giuliomaria (17). In doppia cifra anche Serroni (13) e Petrucci (10) in una squadra che ha segnato 95 punti mostrando ottima fluidità offensiva. Starà quindi alla difesa bianconera provare ad arginare le folate abruzzesi e offendere nella stessa maniera con la quale Tessitore e soci hanno demolito Bisceglie nella prima partita. La squadra di Reggiani si è allenata con grande intensità in settimana sapendo di andare nella tana di una squadra già in forma e candidata a fiancheggiare i bianconeri per tutto il campionato nei quartieri alti della classifica. Campli e Sandretto si ritrovano in campo dopo le sfide dell’anno scorso e con due organici rinnovati. Innesti di qualità e categoria per gli abruzzesi che rispetto alla stagione passata hanno salutato Gaeta, Bergamin e Rotundo ma messo nel motore giocatori di qualità come Riccardo Bottioni (play-guardia classe ’93 dopo due anni a Ferrara) , lo stesso Petrazzuoli (ex Venafro) e la guardia teramana Antonio Serroni (classe ‘1987) arrivato dal San Severo in estate. Il resto della squadra sono vecchie conoscenze per Reggiani. La coppia di lunghi Fattori-Di Giuliomaria, l’esperto playmaker Giovanni Montuori,  e gli esterni Duranti e Petrucci con quest’ultimo ormai soprannominato “l’eroe di S.Vincenzo per via dei suoi 24 punti segnati nello spareggio contro Sarno che è valsa la promozione in B per i farnesi la scorsa primavera che lo hanno eretto come simbolo del ritorno del Campli in Serie B.

La Sandretto arriva al big game del PalaBorgognoni con la certezza di aver lavorato bene e sodo lungo la settimana e con la convinzione di potersela giocare contro tutti. Vincere sarebbe già come mandare un chiaro messaggio al resto del torneo. In palio quindi due punti che pesano davvero.

In campo al PalaBorgognoni di Campli (domenica ore 18.00). Arbitri  Matteo Spinelli di Roma e Andrea Bernassola di Palestrina. Aggiornamenti live sulla pagina Facebook del Falconara Basket e play by play sul sito della LNP www.legapallacanestro.com

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author