Tramec Cento, al Pala Ahrcos arriva Faenza

Ci sono due romagnole fra la Tramec e la decima vittoria consecutiva, che darebbe ulteriore consistenza al lavoro svolto da capitan Caroldi e soci negli ultimi due mesi e consentirebbe loro di consolidare la seconda posizione in classifica. Prima della trasferta di Rimini, in programma per domenica 7 febbraio, i biancorossi dovranno però fare i conti coi Raggisolaris Faenza, che affronteranno al Pala Ahrcos con palla a due fissata per le ore 21 di sabato. Reduce da quattro promozioni consecutive, Faenza è in piena lotta per quell’ottavo posto che, in seguito alla sconfitta di domenica scorsa nello scontro diretto con San Miniato, dista ora quattro lunghezze. Formazione esperta le cui fortune dipendono molto dalle percentuali al tiro da fuori visto l’elevato numero di specialisti in squadra, in casa ha sin qui ottenuto sei punti sui diciotto disponibili ma in trasferta il bilancio è di cinque vittorie e quattro sconfitte. Allenatore dei Raggisolaris è Marco Regazzi, il cui quintetto base prevede Samuel Dal Fiume in cabina di regia. Gli esterni titolari sono Giovanni Penserini, pesarese con precedenti a Senigallia, Ravenna (con Giordani e Locci) e Legnano, e Federico Zambrini, ala con trascorsi a Jesi, Siena, Molfetta, Bologna e Ravenna, mentre sotto canestro partono Daniele Casadei e Jacopo Silimbani, entrambi giocatori con attitudine perimetrale ed ex di Andrea Costa Imola e Cento. All’andata la Tramec passò al “Cattani” per 67-71, davanti a circa 300 tifosi provenienti dalla città del Guercino e al termine di un match deciso nelle battute conclusive e caratterizzato dall’assenza di Dal Fiume, da una partenza lanciata dei biancorossi (2-13), da un paio di tentativi di fuga di marca ospite (45-53 prima, 63-70 poi) e da un finale reso incerto da una sequenza di Casadei. Data l’importanza della posta in palio e i ricordi legati alle memorabili sfide tra emiliani e romagnoli nella prima metà degli anni ’90, sono annunciati diversi tifosi provenienti dalla città manfreda. Arbitreranno l’incontro Corrado Isimbaldi di Briosco (MB) e Carlo Leoni Orsenigo di Cantù (CO). Prima della partita sarà possibile acquistare il calendario frutto della collaborazione tra AhRCOS e Polizia di Stato, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza al SAV (Servizio Accoglienza Vita) di Cento.
ASD BENEDETTO XIV
Michele Manni
Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author