Tramec Cento, torna Gasparin e ci sono ben quattro conferme

Si è tenuta ieri la conferenza stampa della Benedetto XIV, la prima della stagione 2020/2021. All’interno del Giardino dei Frati della Rocca di Cento, il Presidente della società, Gianni Fava ha cominciato ringraziando Leo Girotti, amministratore delegato di Tramec Srl e vicepresidente della società biancorossa, per il rinnovo dell’impegno.
Tramec infatti, che dal 2011 si è legata alla Benedetto come title sponsor fino al 2016 e poi di nuovo dal 2019 (rimanendo come secondo sponsor anche durante il periodo Baltur) resterà sulle divise della Benedetto XIV per la decima stagione.
Soddisfazione per Leo Girotti, che ha ricordato l’inizio di quest’avventura. “Ogni anno si ricomincia come adesso: c’è sempre stata passione, da parte della dirigenza come della tifoseria. E’ una sorta di compleanno, ma quasi non mi rendo conto siano passati 10 anni: il tempo è volato, anche grazie alle tante persone che ho conosciuto qui a Cento”
Da parte del Presidente Gianni Fava, poi, sono arrivati gli importanti annunciati: oltre alla riconferma del coach Matteo Mecacci (presente tra il pubblico), anche quella dell’assistente allenatore Andrea Cotti e del fisioterapista Stefano Salvioli. Saluteranno invece il preparatore Paolo Zonca, così come il team manager Tommaso Bergamini.
Ancora in biancorosso anche il Direttore Sportivo Ivan Belletti, che poi ha preso la parola dando maggiori informazioni sulla composizione del roster.
Restano Alex Ranuzzi, Ennio Leonzio e Matteo Fallucca: in dirittura d’arrivo anche la riconferma di Yankiel Moreno. E poi il primo “colpo di mercato”: si tratta di Giovanni Gasparin, graditissimo ritorno a Cento, che dopo la stagione alla Benedetto in A2 si era accasato a Piacenza, sponda Assigeco.
Inoltre, l’under classe 1999 ha firmato un precontratto valido solo in caso di A2.
La categoria ancora non è conosciuta dalla Benedetto, che tuttavia “ha già pronti due budget ben distinti per completare il mercato”, a seconda che il verdetto del Consiglio Federale di agosto certifichi la Serie B o il ritorno nella categoria superiore.
Insomma, se sarà A2, gli “americani” arriveranno.
E a proposito di americani, ha chiuso la conferenza stampa Giacomo Borsari, fisioterapista ospite della conferenza, che partendo dalla Virtus Bologna è ha raccontato delle proprie diverse esperienze tra NBA, hockey su ghiaccio e America’s Cup.
Attendendo quindi gli sviluppi tra FIP e LNP, prosegue il mercato della Tramec Cento: pur nell’incertezza legata alla categoria, la nuova stagione della Tramec Cento è già cominciata.

FONTE: Ufficio Stampa Basket Cento

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.