Trasferta a Palermo, Galletto Carpedil rimaneggiata: “Sarà dura ma giochiamocela”

Granatine in casa della quarta in classifica con più tranquillità ma numerose assenze

Non sarà affatto facile confermarsi anche in trasferta dopo le due vittorie consecutive.

La Galletto Carpedil Salerno ha comunque l’obbligo di provare a dare un’accelerata ulteriore al campionato in chiave salvezza, sebbene sia notevolmente rimaneggiata. Missione esterna domani – sabato 13 febbraio – per la compagine di Braida, che affronterà la Maddalena Vision Palermo al PalaMangano: palla a due alle 18 presso l’impianto siciliano, fischieranno gli arbitri Giuseppe Scarfò di Palmi (RC) e Sara Sciliberto di Messina. All’andata le siciliane espugnarono il PalaSilvestri col punteggio di 41-68.

Mancano otto giornate al termine della regular season, le campane saranno di scena su un campo non facile contro le palermitane quarte in classifica a quota 22: le granatine sono terzultime con 8 punti e devono guardarsi innanzitutto le spalle, visto che in coda c’è lo scontro diretto tra Ancona e Brindisi, entrambe a quota 6. Per evitare l’aggancio di una delle due Salerno deve provare lo strappo, sognando l’avvicinamento alla quart’ultima posizione che per ora dista quattro punti ed è detenuta in condominio da Ariano Irpino e Viareggio, entrambe impegnate in trasferta rispettivamente contro Civitanova e La Spezia.

Braida e Gibboni fanno però la conta prima della partenza. Russo, Costa, Trimboli, Rauti e Diop non saranno della partita, in preallarme la giovanissima Magro. “Ci giochiamo la nostra partita. Dalla nostra abbiamo sicuramente un po’ più di tranquillità dopo aver battuto Empoli – dice Braida – Sappiamo che incontriamo una delle formazioni più attrezzate del campionato, hanno giocatrici di esperienza come Riccardi e Bungaitè ma anche giovani di valore come Verona. Sicuramente non siamo al completo ma il morale è decisamente più alto rispetto a un paio di settimane fa. Andiamo giù e vediamo cosa succede ma senza perdere fiducia in noi stesse, cercando di dare tutto sul parquet”.

 

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author