Trasferta insidiosa per la CFG Livorno contro la Bakery Piacenza

La Bakery Piacenza sulla strada della CFG Livorno diretta verso la terza vittoria consecutiva. Un ostacolo difficile, da superare per la truppa di coach Quilici che presenta così la sfida di domani sera:
A mio avviso, sono la formazione offensivamente più attrezzata del girone, con all’attivo solo due sconfitte, una delle quali riemediata a Cecina alla quale hanno comunque segnato 81 punti (l’altro insucesso è arrivato a causa di probelmi tecnici relativi ai canestri del campo di gioco n.d.r.). Nonostante l’assenza di due pedine fondamentali come Dordei e Cuccarese, Piacenza è una squadra che eccelle in tutte le fasi del gioco, in particolare, come detto, in attacco. Il backourt composto da Sanguinetti e Gasparin, al quale va aggiunto il giovane, ma importante Magrini è probabilmente il migliore di tutta la Serie B e chiaramnete di livello superiore. In mezzo all’area troveremo un lungo bravissimo come Infante e a completare il tutto ci sarà un certo Soragna che non ha bisogno di presentazioni. Non sarà facile, quasi una missione impossibile, ma noi ci proveremo con tutte le nostre forze.”
Forse davvero una missione impossibile contro, fra gli altri, appunto Giacomo Sanguinetti che ha giocato per la CFG Livorno nella stagione 2013-2014. La CFG però, come ha dimostrato domenica scorsa, è una squadra dura a morire che certo non si farà intimorire dallo sconfinato talento dei piacentini.
Palla a due domani sera, sabato 28 noevmebre, alle ore 21:00.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author