Tre partite in sei giorni, la Baltur Cento comincia stasera contro Palermo il proprio mini tour de force

Primo di tre appuntamenti casalinghi consecutivi per la Baltur che, alle ore 21 di giovedì, torna al Pala Ahrcos per affrontare il Green Basket Palermo, avviando un mini “tour de force” da tre partite in sei giorni, che proseguirà domenica con il match di campionato contro Rimini e si concluderà con l’amichevole di mercoledì 13 dicembre contro la Bondi Ferrara, organizzata in collaborazione col Lions Club di Cento e il Lions Club di Pieve di Cento, e il cui incasso sarà devoluto in beneficienza. Il secondo turno infrasettimanale di stagione regolare porta dunque la matricola siciliana, ripescata in seguito all’esclusione dal campionato di Caserta e al conseguente ripescaggio di Cremona in A e Bergamo in A2, sulla strada di capitan Benfatto e soci. Obiettivo dei bianco/rossi, reduci dalla sconfitta rimediata sabato scorso in quel di Piacenza, è quello di ripartire e incamerare altri due punti che li avvicinerebbero alle finali di Coppa Italia, un traguardo che resta alla portata della Baltur, dati i quattro punti di vantaggio in classifica su Crema e Lecco, a quattro giornate dalla conclusione del girone di andata. Nonostante le difficoltà legate ai tempi ristretti in fase di allestimento di un roster competitivo per la categoria e all’inserimento in un girone logisticamente complesso, trattandosi di quello che accorpa Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, Palermo ha accettato con entusiasmo e passione l’intrigante sfida di provare a conservare sul campo, quanto ottenuto tramite il già citato ripescaggio. A tal proposito ha affidato al confermato Marco Verderosa, tecnico palermitano di classe 1978 ed ex giocatore di Caserta, Virtus Imola, Napoli, Ravenna e tante altre, un roster i cui principali riferimento sono Michele Venturelli, realizzatore friulano con precedenti a Mirandola, Bologna (Fortitudo) e Orzinuovi, i fratelli Andrea e Giuseppe Lombardo, il playmaker Gullo, ex Barcellona e Patti, il centro Strotz, ex Tortona e Vigevano, e il playmaker Marchini, ex Livorno. Da circa una settimana è inoltre stato inserito Alessandro Cecchetti, lungo prelevato dall’Eurobasket Roma (A2) e protagonista al debutto di una prestazione da 15 punti e 11 rimbalzi in 36 minuti sul campo di Bernareggio, dove Palermo ha rimediato la nona sconfitta su undici incontri sin qui disputati. Arbitreranno la gara, Nicholas Pellicani di Ronchi dei Legionari (GO) e Matteo Roiaz di Muggia (TS).

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author