Trento, Armwood: “Attenzione a Delroy James, sa fare tutto”

Armwood: “Attenzione a Delroy James, sa fare tutto”

Il numero 32 bianconero ricorda i dieci giorni di partite in Europa trascorsi assieme all’ala della Enel Brindisi

Da avversari, non si sono mai affrontati, nemmeno negli anni del college. Isaiah Armwood però ricorda bene i dieci giorni passati in Europa assieme a Delroy James, ala uscita da Rhode Island che sabato ritroverà sul parquet del PalaPentassuglia nel match ad alto voltaggio tra la Enel Brindisi e la sua Dolomiti Energia Trentino. “Era l’estate del mio anno da sophomore – racconta Armwood – e venni convocato per una tournee di dieci giorni in Europa con una rappresentativa collegiale. In quella squadra giocava anche Delroy James. Un giocatore tuttofare, un po’ come Lamar Odom (che come James qualche anno prima aveva studiato e giocato a Rhode Island, ndr). Delroy può tirare da fuori, lavora duro a rimbalzo, è un’ala completa. Bisognerà starci attenti sabato a Brindisi”.  Armwood però sa bene che, a prescindere dagli avversari, l’Aquila Basket avrà bisogno di migliorare ancora per poter provare a competere con una squadra ambiziosa come Brindisi sul caldissimo campo di casa. “Dovremo crescere, a cominciare da me – continua Zeek -. Sto lavorando bene in allenamento, sento che le cose migliorano di giorno in giorno. Ho bisogno di cominciare a portare in partita le cose che riesco a fare durante in settimana. Sono fiducioso”.  

I ragazzi del Basket Club Gardolo 2000 in visita all’allenamento di Forray e compagni

Continua la collaborazione tra Aquila Basket e le società cestistiche della provincia di Trento. Martedì sera quaranta giovani giocatori del settore giovanile del Basket Club Gardolo 2000 si sono recati in visita al PalaTrento, per seguire il primo allenamento di Forray e compagni dopo la vittoria ottenuta domenica contro Cantù. Accompagnati dai loro tecnici, e guidati attraverso i tunnel del palazzetto di “casa” della Dolomiti Energia dal team manager della squadra aquilotta Michael Robinson, i ragazzi hanno potuto conoscere tutti i dietro le quinte di una seduta di allenamento di serie A, visitando spogliatoi, palestra pesi e sala massaggi. La visita si è poi conclusa sulle tribune del PalaTrento ammirando la partitella dei giocatori bianconeri. A fine sessione poi Mitchell, Owens, coach Buscaglia e il resto del gruppo hanno firmato decine di autografi ai loro giovani tifosi, invitandoli a tornare in via Fersina per la prossima gara interna della Dolomiti Energia, in programma a metà novembre contro Pistoia.  

Ufficio Stampa Dolomiti Energia Basket Trentino

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author