Trento, Buscaglia: “Con Venezia servirà la durezza mentale vista a Pesaro”

Buscaglia: “Con Venezia servirà la durezza mentale vista a Pesaro”

L’assistente Cavazzana: “Affrontiamo una corazzata con 5 giocatori reduci da finali scudetto. Però venerdì sul parquet saremo 5 contro 5”. 

Maurizio Buscaglia (coach Dolomiti Energia): “La capolista Venezia è una squadra molto solida, che sta costruendo qualcosa di importante. Ha tanti giocatori di qualità che si passano il pallone e sanno giocare insieme. Il loro roster è molto lungo, con tante frecce al loro arco. Avremo bisogno di coinvolgere tutti i giocatori, visto che contiamo di essere al completo. Stiamo preparando la partita in questo senso, partendo dalla durezza mentale che abbiamo avuto contro Pesaro. Una gara di cui mi piace sottolineare la risposta data dal gruppo quando mancava un giocatore per noi importante come Tony Mitchell. Il duello Peric-Pascolo? Peric è uno dei migliori giocatori del campionato nel ruolo. Davide anche, con dalla sua anche il vantaggio del fattore sorpresa. Fa piacere vedere due giocatori di questa tipologia, tecnici, solidi, di grande mentalità, essere così importanti in un campionato di questo livello”. 

Vincenzo Cavazzana (assistente Dolomiti Energia): “Venezia è una squadra pericolosa sia sul perimetro che dentro l’area. E’ una corazzata, che può contare su ben cinque giocatori che hanno giocato recentemente finali scudetto. Insomma, è un team costruito per arrivare minimo in semifinale, che sul perimetro può contare su un giocatore come Stone, un play atipico di quasi due metri decisamente oversize per il ruolo, e su una guardia come Goss, pericolosa in ogni tipo di situazione. Venezia poi è team che ha addirittura otto giocatori di formazione americana. Il loro roster è un tre+quattro dove anche diversi giocatori non statunitensi hanno fatto esperienze americane. Penso al tiratore lituano Dulkys a Florida State, a Ress a Texas A&M, all’austriaco Ortner a Metropolitan State. In sintesi, non dobbiamo guardare a quelli che nel rugby chiameremmo cap, insomma alle presenze in gare importanti e di playoff che hanno i nostri avversari, perché altrimenti questa è una partita che non dovremmo nemmeno iniziare. Dobbiamo invece pensare a questa sfida come ad una gara carica di stimoli come quelle che abbiamo già giocato con Reggio o Milano, in cui scenderemo sul parquet cinque giocatori contro cinque. E in cui dovremo provare a misurarci con i nostri avversari per tutti e quaranta i minuti di gioco. Sperando di avere dalla nostra il contributo del nostro sesto uomo, il pubblico, che attendiamo particolarmente caldo anche questa volta”. 

Dolomiti Energia – Umana Venezia: si va verso il tutto esaurito 

Tribuna, parterre e distinti esauriti: ultimi 300 posti disponibili in curva

Nel turno di Santo Stefano la Dolomiti Energia Trentino ospiterà venerdì alle 18.30 la capolista Umana Reyer Venezia. Forte del quarto posto condiviso con Enel Brindisi e Banco di Sardegna Sassari, la formazione bianconera si presenta al match contro Peric e compagni con tutta la fiducia e la carica garantite da sei successi ottenuti nelle ultime sette sfide giocate e da un PalaTrento che si prospetta esaurito (già venduti tutti i biglietti di parterre, tribuna e distinti). I tagliandi rimasti a disposizione (300 posti in curva) saranno in vendita presso la sede di Aquila Basket (via Fogazzaro 29) fino a martedì alle ore 19, mentre mercoledì 24 dicembre la prevendita continuerà solo al mattino (ore 9-12). PromoEvent (via Matteotti 40) venderà i tagliandi per la super-sfida alla capolista il 24 dicembre (ore 9-12, 16-19) e il 26 dicembre mattina (ore 9-12). Infine prevendita sempre aperta fino ad esaurimento su internet al sito www.vivaticket.it.

 

Mitchell e Pascolo, parla il medico sociale

Il dottor Diana: “Tony sta migliorando, domani potrà riprendere ad allenarsi con la squadra. Per Davide due giorni di lavoro differenziato a scopo precauzionale”

A tre giorni dal match di dodicesimo turno di Serie A Beko lo staff medico della Dolomiti Energia Trentino, guidato dal dottor Fabio Diana, continua il lavoro con l’obiettivo di recuperare dai rispettivi problemi fisici Tony Mitchell e Davide Pascolo.

Fabio Diana (medico sociale Dolomiti Energia): “Tony lamenta gli esiti di un trauma distorsivo al primo dito della mano destra. Il suo quadro clinico è notevolmente migliorato e già domani potrà riprendere a svolgere il normale lavoro con la squadra. Davide invece presenta un fastidio al ginocchio destro conseguente al trauma occorso nel finale della gara di Pesaro. A scopo precauzionale svolgerà lavoro differenziato per i prossimi due giorni. Per entrambi comunque continua il programma di fisioterapia specifico ed abbiamo già fissato una ulteriore ecografia domani, al fine di verificare il corretto andamento del recupero”. 

 

Prima del big match brulé offerto dall’Apt Val di Non

Continua il sodalizio turistico-sportivo tra la Val di Non e la Dolomiti Energia Basket Trentino. Dopo aver ospitato in agosto il ritiro pre-campionato della formazione trentina infatti questa volta sarà la Val di Non a scendere a Trento per augurare buone feste a tutto il team ed ai suoi tifosi. L’appuntamento sarà quello dell’attesissimo match tra la Dolomiti Energia Trentino e la Umana Reyer Venezia in programma il giorno di Santo Stefano alle ore 18.30. Già a partire dalle 16.30 i tanti appassionati che affolleranno il piazzale antistante al PalaTrento potranno scaldarsi in attesa della grande sfida gustando vin brulè o succo di mela caldo offerti dall’Apt della Val di Non e dalla Società Podistica Novella.

Per l’occasione la Società Podistica Novella sarà presente per presentare ufficialmente al pubblico la 42° edizione della “Ciaspolada” che si svolgerà in Alta Val di Non domenica 4 gennaio. A fianco degli agonisti che correranno per inserire il proprio nome nell’albo d’oro, ci saranno come sempre centinaia di escursionisti provenienti da tutto il mondo, come confermato dalla starting list delle ultime edizioni, con circa 6.000 concorrenti e la rappresentanza di una ventina di nazioni.

Ufficio Stampa Dolomiti Energia Basket Trentino

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author