Trento, Buscaglia: "L'asticella della competizione si alza ancora"

MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Prima di tutto voglio dedicare un momento per ricordare Dino Panato, fotografo trentino scomparso ieri: era un grande professionista, un nostro tifoso ma più in generale un appassionato e coinvolgente uomo di sport. Martedì giochiamo gara-1 di una serie con Milano che ci vede opposti ad una squadra forte, profonda, attrezzata: l’Olimpia ha leader che fanno canestro ma anche equilibratori, giocatori di carisma e di grande esperienza abituati a vincere e a giocare certi tipi di partite. Dopo le sfide con due grandi squadre come Avellino e Venezia, insomma, l’asticella della competizione si alza ancora, ma noi dobbiamo partire proprio da quello che siamo stati capaci di fare nei quarti e nelle semifinali. Ci servirà mettere in campo il nostro gioco, senza snaturarci, entrando subito con il giusto approccio. Abbiamo per due volte saputo ribaltare il fattore campo, con l’EA7 sarà ancora più difficile ma parto da una certezza: che posso contare su un gruppo unito, determinato, compattissimo, che ha maturato la capacità di giocare assieme ed adattarsi alle situazioni».

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author