Trento: il punto statistico sull'andamento dei giocatori bianconeri

Top scorer azzurri in A: dopo Viggiano c’è Pascolo
Nel massimo campionato nessun giocatore nato in Italia segna più di “Dada”.
Bianconeri ancora numero uno della Lega a rimbalzo
Con la terza vittoria consecutiva in campionato i giocatori della Dolomiti Energia Trentino
continuano a scalare anche le varie classifiche di rendimento individuali di serie A Beko. Andiamo a
scoprire cosa è cambiato dopo il settimo turno.
RIMBALZI Spinti anche dai tre supplementari giocati domenica contro Cremona, Owens e
compagni si sono confermati leader della serie A Beko a rimbalzo, con 41.7 a gara. La doppia
doppia di Davide Pascolo è valsa all’ala di Coseano la conferma ai piedi del podio della graduatoria
individuale con 8.7 carambole a sera. La classifica è comandata con 12.3 di media da O.D. Anosike,
centro della Sidigas Avellino che domenica prossima ospiterà la Dolomiti Energia.
PUNTI Grazie ai 26 punti realizzati contro la Vanoli Tony Mitchell ha confermato il suo terzo posto
nella classifica marcatori di serie A Beko con 20.7 di media. L’ala da Swainsboro è preceduta
dall’ala di Varese Yakhouba Diawara (23.0) e da Sam Young di Caserta (21.8 punti). Primo italiano
per punti segnati è Davide Pascolo, che con 13 di media è 25° assoluto (tra i giocatori stranieri ma
con nazionalità sportiva italiana, meglio di Dada fa solo Jeff Viggiano, di Venezia, con 14.1). Tra i
bianconeri guadagna un posto tra i migliori realizzatori anche il centro Josh Owens con 14.9 di
media (14°). Tutto questo permette alla Dolomiti Energia di avere il quarto attacco del campionato
con 82.7 di media.
TRE PUNTI Con il due su tre messo a segno nelle fasi calde del match contro Cremona, Marco
Spanghero non molla le prime posizioni della graduatoria dei tiratori da tre punti più precisi di
serie A Beko. Il suo 52.4% dall’arco gli vale la seconda posizione assoluta dietro il giovane Federico
Mussini, che con la maglia della Grissin Bon Reggio Emilia sta convertendo le triple con il 55%.
STOPPATE Con le due stoppate rifilate domenica Davide Pascolo è salito al nono posto nella
graduatoria individuale di specialità (1.0 a gara), raggiungendo il compagno di squadra Tony
Mitchell, ora decimo (1.0 a gara). Anche grazie alle gesta delle due ali bianconere, adeguatamente
supportate da Josh Owens, Trento si conferma al quinto posto per capacità di intimidazione nella
propria area (3.6 blocks a sera).
AQUILA BASKET TRENTO 2013 S.R.L.
Via Fogazzaro 29, 38122 TRENTO
tel +39 0461 931035_fax +39 0461 331307
segreteria@aquilabasket.it_ P.IVA 02125690228
www.aquilabasket.itVALUTAZIONE I giocatori della Dolomiti Energia scalano posizioni anche nella graduatoria di
valutazione, comandata a suon di rimbalzi e consistenza dentro l’area dal centro di Avellino
Anosike con 22.0 di media: Tony Mitchell è ottavo con 17.7, Davide Pascolo è nono con 16.9.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author