Aquila Basket Trento, la città saluta Maurizio Buscaglia

Amico della città. Educatore. Persona vera e narratore autentico di fatti e di piccole e grandi imprese. Il sindaco di Trento Alessandro Andreatta, l’assessore allo sport Tiziano Uez e la Presidente del CONI Paola Mora hanno salutato e reso omaggio a coach Maurizio Buscaglia con queste parole di stima e affetto nella mattinata in piazza Cesare Battisti.

Con l’emozione di un “addio” e con l’orgoglio di aver visto crescere in questi anni nel capoluogo e nella regione trentina un progetto sportivo andato ben al di là dei pur fantastici risultati sul campo. “Il coach – ha commentato Andreatta – è stato fin dal primo giorno una persona credibile, dote rara di questi tempi, e capace di coinvolgere e appassionare tifosi e cittadini, innamoratisi presto del suo carisma e della sua genuina umiltà e umanità”.

“Non nego che avrei voluto vederlo all’Aquila almeno fino al 2047 – ha aggiunto l’assessore Uez –, ma in questi 13 anni coach Buscaglia ha saputo non solo dare impulso alla pallacanestro nel nostro territorio ma più in generale al movimento sportivo. GLi saremo per sempre grati e riconoscenti”.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Aquila Basket Trento.

Commenta
(Visited 96 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info