Aquila Basket Trento, in arrivo l'ex Pesaro James Blackmon

James Blackmon Jr. è un giocatore della Dolomiti Energia Trentino: la guardia classe 1995, secondo miglior realizzatore del campionato di Serie A 2018-19, ha firmato un accordo che lo legherà per un anno al club bianconero.

Nato il 25 aprile di 24 anni fa a Chicago, Blackmon ha immediatamente avuto un grande impatto alla prima stagione in Europa grazie alle sue doti di scorer: con la maglia della VL Pesaro il figlio d’arte ha segnato 19.7 punti in poco più di 33’ di utilizzo a partita (30 le presenze in A), a cui ha aggiunto 3.8 rimbalzi, 2.0 assist e 2.5 triple a bersaglio (tirando con il 34.4% da oltre l’arco).

La nuova shooting guard della Dolomiti Energia Trentino, 193 centimetri per 91 chilogrammi, si è formata cestisticamente nel college di Indiana dal 2014 al 2017: nelle tre stagioni passate agli Hoosiers, James ha viaggiato a 16.3 punti di media in 76 apparizioni sul parquet. Nel 2017-18 il debutto da pro con l’esperienza in G-League con Delaware 87ers e Wisconsin Herd (47 presenze a 14.4 punti, 3.7 rimbalzi e 2.1 assist).

NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO)«Blackmon è un giocatore che siamo davvero molto felici di aver portato a Trento: ha caratteristiche e qualità tecniche che lo rendono un eccellente profilo da affiancare a Craft e agli altri esterni che abbiamo nel roster, e pur essendo molto giovane ha fatto vedere lo scorso anno, con una grande stagione a Pesaro, di poter essere un tassello importante in una squadra ambiziosa. Il fatto che abbia scelto la Dolomiti Energia per compiere ulteriori passi in avanti nel suo percorso di crescita e per confrontarsi sui palcoscenici internazionali di una coppa europea ci dà grande soddisfazione».

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Aquila Basket Trento.

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.