Treofan Battipaglia, coach Dragonetto a Tuttobasket.net tra serie A1 e giovanili : " Puntiamo alla crescita delle nostre atlete. Si spera in un futuro radioso!

Grintoso, meticoloso, attento ai particolari. Trentatrè anni da compiere a dicembre prossimo e una carriera costellata da significative soddisfazioni.  Tuttobasket.net ha avuto il piacer di aver scambiato le cosidette ‘4 chiacchiere’ con il vice di Massimo Riga alla Treofan Battipaglia di A1 femminile e Responsabile del Settore Giovanile della società della piana del Sele. Parliamo di Francesco Dragonetto.

Si è parlato di tutto, dalla sconfitta delle bianco arancio contro Vigarano in Emilia-Romagna al florido settore giovanile battipagliese!

Battipaglia esce sconfitta da Vigarano, ma partita gagliarda la vostra, dove si è peccato?

‘La nostra sconfitta di Vigarano é frutto di troppi errori e disattenzioni difensive e se ci aggiungiamo i tanti rimbalzi offensivi concessi a Vigarano questo ci ha portato alla sconfitta subendo 87 punti, troppi per una squadra che deve salvarsi e che destinava gran parte delle speranze in questo match per proseguire nella rincorsa della salvezza diretta!’
 Ora come evolve il campionato?
Ora ci restano altre quattro partite e nulla é precluso. Credo che sono quattro finali da giocare con tutta l’intensità e l’attenzione possibile andando alla ricerca di raccogliere più punti possibili. Fino a quando la matematica non ci condannerá a giocare i play out dovremo tutti quanti lavorare per buttare in campo tutte le nostre forze!’

Da Responsabile del settore giovanile a Battipaglia cosa ci può dire sulla situazione campana e sulla attività che svolgete abitualmente. Siete una società al top per quanto riguarda le giovanili e anche quest’anno le vostre Under 18 e Under20 sono ai nastri di partenza per giocarsi qualcosa di importante a livello nazionale?

‘Il nostro settore giovanile ha sicuramente anche quest’anno puntato moltissimo sulla crescita delle nostre atlete, con molte di loro che fanno parte in pianta stabile della squadra di serie A1 e con molte che hanno tanti minuti importanti.

La situazione generale ci vede già qualificati alla finale Nazionale under 20 di Roseto, mentre la squadra under 18 é sicuramente in possesso di tante giocatrici che potranno portarci a giocare speriamo una finale da protagonista. Con queste due squadre sta crescendo molto bene anche l’under 16, squadra che per il momento é seconda dietro Castellammare, che secondo il mio giudizio ha fatto molto bene fino ad ora con una squadra ben assortita di proprie ragazze e di alcune di Napoli.

Anche per questo campionato puntiamo ad arrivare più lontano possibile. Mi piace ricordare oltre queste tre squadre anche l’under 14, formata da tutte battipagliesi, che sta crescendo giorno dopo giorno e che speriamo possa far venir fuori in futuro qualche elemento da protagonista!’

 

 

Commenta
(Visited 165 times, 1 visits today)

About The Author