La Treofan Battipaglia sfiora l'impresa contro la capolista Pallacanestro Palestrina

Al PalaZauli la Treofan Battipaglia viene sconfitta per 63-64 dalla capolista Citysightseeing Palestrina dopo aver combattuto con coraggio per tutta la gara, prima di cedere all’ultimo minuto.

Il primo quarto si gioca a ritmi elevatissimi, Palestrina cerca da subito di aggredire la Treofan Battipaglia ma i ragazzi di coach Porfidia non si lasciano intimidire dalla pressione dei laziali. Con l’apporto del nuovo acquisto Murolo, indemoniato nel primo tempo, surclassano per agonismo e fisicità i rivali. L’intensità messa in campo è tale che, sul 4-3, Alessandri commette su Murolo il primo dei due falli antisportivi che lo estrometteranno dalla gara dopo soli 4 minuti di gioco. È proprio il nuovo acquisto bianco-arancio a segnare 4 punti consecutivi ai tiri liberi e, coadiuvato dalla tripla di Mattia Norcino, a portare la squadra di coach Porfidia sul +10 alla metà esatta della prima frazione di gioco. La capolista prova a rientrare in partita con una tripla di Gatti e le penetrazioni di Paesano, ma un canestro con tiro libero realizzato da Anumba e i 5 punti consecutivi del capitano Filippi riportano il risultato sul +10. Negli ultimi secondi Palestrina prova un accenno di reazione e grazie a Barsanti riesce a ricucire parzialmente lo strappo e a chiudere sul 25-19.

La seconda frazione di gioco si apre come si era chiusa la prima, con la squadra ospite aggressiva e desiderosa di ribaltare il risultato. Il primo canestro del quarto è di Paesano, abile a far valere la propria fisicità sotto canestro. La Treofan prova a reagire e ad evitare che la squadra laziale prenda il sopravvento, ma le due triple in rapida successione del solito Paesano e di Duranti portano il risultato in parità. Alla squadra di coach Porfidia serve una scossa e la tripla del battipagliese Santoro sembra esserlo. Il pubblico del PalaZauli si infiamma e la splendida tripla di Norcino, in risposta a quella di Gatti, riporta la squadra di casa in vantaggio.

Al rientro in campo dopo l’intervallo Anumba è scatenato, mette a segno 6 punti consecutivi e porta la Treofan Battipaglia di nuovo sul +6. La partita però fatica a decollare, limitata dai molti errori da ambo le parti e soprattutto dai tanti falli commessi, quando il cronometro è sul 6:50 entrambe le squadre sono infatti già in bonus. A rompere gli indugi è una tripla del solito Norcino, ma la squadra campana non riesce a dare seguito alla giocata del numero 0 e Palestrina, sfruttando i tanti tiri liberi ed il talento dei suoi, trova prima il pari e poi il +5 con una tripla di Barsanti. Allo scadere fondamentale il 2/2 dalla linea della carità per Murolo che tiene in bilico il risultato in vista dell’ultimo quarto.

Nella quarta frazione di gioco regna l’equilibrio per quasi 4 minuti, Palestrina tenta l’allungo con Gatti e Barsanti ma una tripla di Anumba mette per l’ennesima volta tutto in discussione. La gara si infiamma, la Treofan Battipaglia sembra trovare nuovo vigore dalla tripla del numero 10 bianco-arancio e l’atmosfera al PalaZauli si fa infuocata. La squadra padrona di casa non solo trova il pari grazie a Visentin e Cusenza ma addirittura il +3 grazie a Mattia Norcino. Palestrina però si affida al suo migliore in campo, Paesano, che con tutto il suo talento riporta la squadra laziale in vantaggio di una sola lunghezza. A 11 secondi dalla fine l’ultimo possesso è in mano alla Treofan Battipaglia, il tiro decisivo viene affidato a Visentin che non trova il canestro e la squadra di coach Porfidia vede svanire l’impresa a pochi secondi dal termine, come già successo troppe volte in questo campionato.

Treofan Battipaglia – Pallacanestro Palestrina 63-64 (25-19, 37-35, 49-52)

Treofan Battipaglia: Norcino 16, Visconti, Di Capua, Santoro 3, Cusenza 2, Anumba 20, Federico, Filippi 7, Visentin 7, Invidia ne, Volpe ne, Murolo 8. All. Porfidia
Citysightseeing Palestrina: Gatti 18, Fiorucci 3, Alessandri, F.Rossi ne, Barsanti 15, Duranti 6, Cecconi ne, Mattei ne, Paesano 20, Molinari 2. All. Lulli

 

Fonte: Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

Commenta
(Visited 92 times, 1 visits today)

About The Author