Treofan Battipaglia, sconfitta nel turno infrasettimane sul parquet di Napoli

Purtroppo, nella quarta giornata del campionato di serie B maschile, girone D, arriva un’altra sconfitta per la Treofan Givova Battipaglia. Ad aggiudicarsi il derby disputato al Palasport di Casalnuovo è, infatti, il Basket Napoli che supera i biancoarancio di coach Serrelli con il punteggio di 63-55.

Partita strana quella di Casalnuovo con le due squadre che, fin dal primo quarto (e, poi, per tutta la serata) tirano con percentuali bassissime da due punti. Conseguenza di ciò, è che il punteggo resta basso, specie all’inizio del match: al 7′, Napoli è avanti 10-6. Ma è proprio in quel momento che i padroni di casa imprimono un’improvvisa accelerazione e, negli ultimi tre minuti del periodo, mettono da parte un discreto margine di vantaggio, chiudendo il quarto su un +9 che, a conti fatti, sarà decisivo ai fini della conquista della vittoria finale.

Il secondo quarto va a strappi, con Battipaglia che è spesso sopra la doppia cifra di svantaggio (vedi il -11 sul 28-17), poi reagisce e, a due minuti dalla fine, grazie ad una tripla di Murolo si ritrova sul -6 (28-22) per poi essere nuovamente ricacciata indietro da Napoli che ristabilisce il +11 in suo favore con il 5-0 di parziale a seguito del quale le squadre rientrano negli spogliatoi. All’invervallo lungo, Napoli conduce 33-22.

L’inizio del terzo quarto è da sogno per Battipaglia che, nel primo minuto, piazza un parziale di 0-6 in suo favore che la porta sul -5, costringendo il coach dei partenopei a chiamare timeout. Alla ripresa del gioco, purtroppo, Battipaglia non riesce a completare la rimonta, ma, anzi, vede aumentare leggermente il proprio divario da un Napoli che, per i restanti 9 minuti del quarto, tiene Battipaglia a distanza di sicurezza. Al 30′, Battipaglia è sotto di 9 (52-43).

L’ultimo quarto somiglia molto al primo con le due squadre che segnano pochissimo, il che fa il gioco di Napoli che è avanti nel punteggio. Per far capire quanto poco si segni nell’ultimo periodo, basti dire che Napoli, nei primi 5′ dell’ultimo quarto segna appena 3 punti … e Battipaglia fa meglio solo di poco, mettendone a segno 6. Al 35′, Napoli è avanti di 6. Al 36′ è avanti solo di 5 e a quel punto Battipaglia, palla in mano, ha un possesso decisivo per rientrare in partita. Purtroppo, il tiro da tre di Martino non centra il bersaglio e il -2 resta solo un miraggio. Poco dopo, Battipaglia, dopo un 1/2 di Ronconi dai liberi, si ritrova anche a -4 (59-55), ma, nel possesso successivo, Milani riporta Napoli sul +6 e, poco dopo, Malagoli la porta sul +8. Per Battipaglia, a quel punto, non c’è più niente da fare. I due punti vanno al Napoli Basket che si aggiudica il derby con il punteggio di 63-55.

 

TABELLINO DEL MATCH

NAPOLI BASKET

Guarino 11, Malagoli 10, Milani 13, Molinari, Malfatti, Erkmaa 4, Dincic 5, Di Viccaro 20, Malfettone N.E., Puoti N.E., Giovanardi N.E., Gazineo N.E. Coach: Lulli.

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA

Locci 9, Gambarota 8, Dispinzeri 6, Martino 9, Murolo 11, Ronconi 7, Santoro, Federico, Melillo 5, Del Vacchio N.E., Vietri N.E., Visconti N.E. Coach: Serrelli.

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Carmine Lione Carmine Lione è uno scrittore e giornalista freelance, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Attualmente iscritto al Corso di Laurea in “Lingue e Culture Straniere” presso l'Ateneo di cui sopra, ha collaborato con varie testate giornalistiche, tra cui zerottonove.it. Ha ricoperto l'incarico di Capo Addetto Stampa della società cestistica Polisportiva Battipagliese ed attualmente presta la sua voce per le telecronache del Basket Bellizzi in onda su LiraTv e del Salernum Baronissi per l'emittente SeiTv. Per quanto concerne la scrittura, nel corso della sua esperienza artistica, ha pubblicato due opere: “Tempi Moderni”, raccolta di racconti edita dalla casa editrice Gruppo Albatros Il Filo e “Luce al neon”, primo romanzo autopubblicato.