Treviso Basket, coach Pillastrini: "A Trieste sarà dura, ma siamo pronti"

Comincia in trasferta il campionato della De’ Longhi Treviso Basket, che domenica calcherà il parquet del PalaTrieste, casa della formazione alabardata di coach Dalmasson. Di seguito, riportiamo le dichiarazioni di mister Stefano Pillastrini e del giocatore di Treviso, Tommaso Rinaldi, dal comunicato dell’Ufficio Stampa della De’ Longhi Treviso Basket.

Coach Pillastrini: “Il precampionato è andato abbastanza liscio, ora siamo pronti per iniziare. Mentalmente ci siamo preparati a una stagione che dobbiamo pensare di chiudere il più avanti possibile, ma vogliamo essere carichi, concentrati e competitivi fin dall’inizio, consapevoli che non siamo più una sorpresa e tutti ci aspetteranno con il coltello tra i denti. Stamo bene e non vediamo l’ora di iniziare con questa sfida a Trieste contro una delle squadre che secondo me lotteranno per la vittoria finale del campionato. Le addizioni di giocatori importanti come Da Ros, Simeoni e il nuovo USA danno ai triestini ancor più fisicità e atletismo, inoltre hanno giovani che stanno maturando bene. Sarà durissima, ma ci sentiamo pronti e in palla per iniziare bene il campionato. Sappiamo che ci saranno moltissimi nostri tifosi a darci sostegno, questa è una delle nostre certezze e una delle nostre forze. Quest’anno ci sarà tanto bisogno di loro, in casa e fuori, e sappiamo che avremo questa arma in più fomdamentale.”

Tommaso Rinaldi: “A Trieste ci aspettiamo una partita durissima, loro sono molto forti e come lo scorso anno ci aspettiamo un palazzo caldo ad accoglierci. Ma ci saranno anche tanti dei nostri a darci man forte,giocheremo dando il massimo dell’impegno e siamo pronti a battagliare sul campo fino all’ultima goccia di sudore. Ci aspetta un bell’inizio di campionato, molto tosto, ma non ci tiriamo di certo indietro, abbiamo lavorato tanto quest’estate e siamo pronti a fare la nostra partita.”

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author