Treviso Basket, derby d'alta classifica a Verona

Dodicesima giornata di campionato e dura trasferta per la De’ Longhi Treviso, che, seguita da un cospicuo esodo di tifosi biancocelesti, sarà domenica alle 18.00 a Verona per sfidare la Tezenis di coach Marco Crespi che viene da tre vittorie consecutive,le ultime due fuori casa a Recanati e a Matera (62-68, 18 punti Cortese, 11 Boscagin, 10 Saccaggi) che hanno avvicinato gli scaligeri a TVB. In classifica la Tezenis è a 14 punti, appena sotto la coppia Treviso-Imola che ne ha 16 e due gradini dalla capolista Brescia in vetta a quota 18. Per la squadra di coach Pillastrini, che sarà ancora senza capitan Fabi (schiena), dopo la sconfitta interna con Legnano un derby veneto molto impegnativo che si propone per la prima volta nella breve storia di TVB. La Tezenis è squadra molto profonda, con tanti giocatori che possono vestire i panni dei protagonisti come gli esperti Michelori e Boscagin, l’ex trevigiano Saccaggi, le bocche da fuoco Spanghero (11 punti) e Cortese (13.5 punti e il 45% da tre), il centrone africano Chikoko (8.6 punti e 8.5 rimbalzi), e il bomber USA Ryce (14.4 punti).

ARBITRI

Nicolini, Bonfante e Wassermann

TRASFERTA

Più di 300 tifosi trevigiani saranno a Verona domenica a seguire la De’ Longhi TVB in trasferta.

MEDIA
Diretta LNP TV (in abbonamento) in streaming video, diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 mhz) anche in streaming audio su www.venetouno.it

DICHIARAZIONI

Stefano Pillastrini, coach di Treviso Basket:
Abbiamo vissuto un’altra settimana molto difficile per influenze e acciacchi vari, siamo ancora un po’ in emergenza, ma dobbiamo reagire ed essere pronti per una trasferta difficile contro Verona, la squadra che era indicata come la grande favorita del campionato. Ovviamente loro con tanti cambiamenti hanno iniziato con qualche difficoltà, ma ora stanno marciando alla grande.Insomma, sarà molto dura, ma nonostante i problemi la mia squadra sta lavorando bene, sappiamo reagire alle situazioni, non sono preoccupato, andiamo a Verona con umiltà, ma decisi a fare una bella partita come sappiamo.”
Come procede l’inserimento di Abbott?
“Stiamo lavorando anche per integrare il neo arrivo Abbott, giocatore diverso da Corbett. Dobbiamo imparare a sfruttare le sue qualità nel gioco a metà campo, rispetto a Corbett che invece preferiva il gioco in campo aperto. Abbott ha ancora pochi allenamenti con la squadra all’attivo, siamo ancora all’inizio del suo integrarsi nella squadra, ma è un buon giocatore e ogni occasione di allenamento o partita ora è preziosa per fare progressi e farlo entrare nei meccanismi della squadra
.”
Verona è l’avversaria di domenica, che squadra vi attende? “Squadra completa, con stazza importante, tiro da tre e difesa fisica, per limitarli dovremo essere assolutamente aggressivi sui loro tiratori da tre e molto attenti nel tagliafuori in difesa. In attacco obbligatorio essere lucidi perchè loro cercano con la difesa di imporre il loro gioco e partire in contropiede.”
Treviso squadra camaleontica, capace di grandi prestazioni con le “big” e magari di scendere di qualità con squadre di seconda fascia, cosa ne pensi? ” Un po’ forse è vero, è successo ultimamente, probabilmente aver vinto tante partite all’inizio ci ha dato delle responsabilità e delle aspettative in più, caricandoci di pressione. Se è così non va bene, dobbiamo mantenere sempre la nostra serenità, nessuno ci impone di vincere tutte le partite, dobbiamo solo avere l’intenzione di provarci sempre e di giocare al massimo, in casa e in trasferta e contro ogni tipo di avversaria. In questo scenario giocare su un campo come Verona dove non siamo favoriti puo’ darci un po’ piu’ di tranquillità e permetterci di giocare la nostra miglior partita per cercare il colpo esterno.”

PROSSIMA PARTITA

Domenica 20 al Palaverde alle ore 14.15 in anticipo Sky Sport, altro big match con Mantova. Prevendita già attiva on line sul sito www.trevisobasket.it e dalla prossima settimana nei punti vendita Wins Sperotto, Icons Store e Viva Ticket.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author