Treviso Basket: le prime parole biancocelesti di Ty Abbott

Ty Abbott, nuova guardia USA della De’ Longhi Treviso Basket, che esordirà domenica al Palaverde contro Legnano con la maglia n°3, ha incontrato oggi prima dell’allenamento la stampa per una veloce presentazione prima di conosecere i nuovi compagni, affrontati domenica scorsa con la maglia di Chieti: “E’ molto strano, chi l’avrebbe mai detto dopo domenica che avrei giocato la partita seguente proprio con la maglia di Treviso, ma è il nostro lavoro e ora sono pronto per questa nuova avventura. Sono molto carico, da oggi inizio ad allenarmi con una squadra che ho visto molto forte e completa, sono pronto a disposizione del coach per dare il mio contributo fino a domenica. So che qui a Treviso c’e’ una storia di basket importante – continua Tyshawn Carissian Abbott -, tanti giocatori e allenatori famosi sono stati qui e il Palaverde è un’arena dove non vedo l’ora di giocare. Ho visto tanti video del pubblico e dell’atmosfera che c’e’ al Palaverde, sara’ un piacere esordire domenica. Le mie caratteristiche? Posso fare un po’ di tutto, difendere, passare la palla, dare una mano a rimbalzo, giocare il pick and roll, anche se la mia caratteristica principale è il tiro da fuori (7/9 da tre domenica scorsa a Chieti contro la De’ Longhi TVB, ndr). Ci vediamo domenica al Palaverde, io sono pronto!

Il DS Andrea Gracis fotografa così la situazione contrattuale del giocatore: “Abbiamo un accordo con Abbott per due mesi, fino a fine gennaio, con la facoltà di estenderlo per tutta la stagione. Abbiamo avuto questa grande occasione nella contingenza e l’abbiamo presa al volo, ma ovviamente un po’ in fretta, quindi per non fare salti nel vuoto vogliamo testare il giocatore per questo periodo, vedere come si integra nel telaio della squadra e poi decidere se andare con lui fino alla fine, come ci auguriamo.
Per quanto riguarda Corbett, la società comunicherà lunedì ogni decisione.
Commenta
(Visited 120 times, 1 visits today)

About The Author