Treviso Basket, nella calza della Befana c'è la sfida con Roseto

Prima di ritorno e prima del 2016 per la De’ Longhi Treviso che riceve domani, nel giorno dell’Epifania, alle ore 18.00 al Palaverde la Mec Energy Roseto. Treviso è terza in classifica con 20 punti, mentre gli “Sharks” abruzzesi sono appena dietro a quota 18. Dopo il ko di Ravenna, per TVB una avversaria tosta (Roseto fu una delle due squadre capaci di violare il Palaverde lo scorso anno), che pero’ nell’ultima giornata, domenica scorsa, ha subito anch’essa una pesante sconfitta (103-71) a Trieste. Voglia di riscatto per entrambe le squadre e una partita, che si preannuncia quindi molto interessante tra due compagini di alta classifica. La Mec Energy ha il suo faro offensivo in Byron Allen, mortifero realizzatore, il primo di tutta la A2 (42 punti il suo high dieci giorni fa con Recanati! 59% da due e 40% da tre, oltre 23 di media), poi c’e’ l’esperto Kyle Weaver (16 punti e 6 rimbalzi), ala tuttofare, e un pacchetto lunghi di stazza ed esperienza con Sylvere Bryan (caraibico naturalizzato italiano, ex Serie A), il 2,15 Borra e un’ala grande tiratrice come Ferraro. Completano il quadro per coach Tony Trullo il cubano Moreno (quinto nella classifica degli assist con 4.5 a partita, il primo è il trevigiano Fantinelli con 6), il play ex Agropoli Marulli e il rosetano Pierpaolo Marini. Roseto in trasferta ha già fatto blitz importanti (es. Mantova) ed è squadra completa e con la giusta esperienza per cercare il colpaccio al Palaverde.

ARBITRI

Perciavalli, Bongiorni, Di Toro

MEDIA

diretta LNP TV (www.legapallacanestro.com) in streaming video, su abbonamento (attiva anche la promozione per tutto il girone di ritorno), e diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 mhz e www.venetouno.it)

BIGLIETTI
Casse del Palaverde aperte dalle 16.30, disponibili ancora biglietti per ogni ordine di posto (Non Numerati 10 euro, 5 i ridotti under 25, 1 euro under 14; Numerati 15 euro, Centrali 25 euro).

DICHIARAZIONI

Tommaso Rinaldi, centro della De’ Longhi Treviso Basket:Veniamo dalla nostra peggiore partita del girone d’andata, a Ravenna noi indubbiamente abbiamo giocato male, gli avversari invece hanno fatto una bellissima partita e la somma di questi due fattori ha dato il giusto risultato del campo, per noi negativo. La fortuna è che si gioca giàdomani e abbiamo l’occasione per riscattarci subito. A volte partite così capitano, è un po’ strano perchè eravamo partiti bene, al video abbiamo rivisto i nostri errori, e abbiamo capito che non sono errori di sistema, ma di concentrazione specie negli aspetti difensivi: spesso abbiamo perso l’uomo e subito troppo, una volta persa la fiducia difensiva anche l’attacco si è inceppato ed è andata male.
Pero’ in squadra c’e’ grande voglia di riscatto, venivamo da un’ottima gara con Treviglio, una delle migliori dell’anno, quindi sappiamo come si fa, sappiamo giocare bene, bisogna che torniamo a farlo vedere sul campo da domani! Roseto è una ottima squadra, anche loro vengono da una bella batosta, ma stanno facendo un campionato di alto livello e anche loro saranno desiderosi di riprendere il cammino, ci aspetta una partita tosta. Ma, ripeto, sappiamo come si fa e se giochiamo come con Treviglio possiamo batterli, contando anche sull’effetto Palaverde e sui nostri tifosi.
L’inserimento di Abbott? E’ passato solo un mese, abbiamo cambiato i giochi e gli automatismi sono ancora in divenire, lavoriamo ancora molto per trovare i meccanismi più adatti e l’atteggiamento di tutti in questo senso è ottimo. Ty in allenamento sta lavorando bene con grande disponibilità, sta entrando negli schemi con un atteggiamento ottimo, anche se non entra il tiro in partita si sbatte in difesa e dà il massimo, abbiamo fiducia che possa sbloccarsi presto anche in attacco e tutti gli stiamo dando una mano per trovare la giusta collocazione nel gioco. E’ solo questione di tempo.

Simone Fregonese
Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author