Treviso, Moretti: "Ci vorrà una grande partita per battere Mantova, ma siamo pronti a dire la nostra"

In casacca blu, come da decisione dei supporters trevigiani con il sondaggio-facebook, la De’ Longhi Treviso Basket torna dopo oltre quattro mesi nel “suo” Palaverde per la seconda giornata di campionato di Serie A2 (Gir. Est). Dopo il bell’inizio con la vittoria esterna di Trieste, per la squadra di coach Pillastrini arriva al Palaverde un’altra avversaria molto competitiva, la Dinamica Generale Mantova, come Trieste uno dei club più attrezzati del Girone Est. Si inizia alle ore 18.00 e ci si attende dopo l’exploit della campagna abbonamenti (vicine le 2900 tessere!) un Palaverde gremito ed entusiasta per il ritorno in campo dei beniamini di casa

Arbitri: Bartoli, Gagliardi e Mottola

Mantova: Reduce da un’inaspettata sconfitta casalinga nella prima di campionato contro Jesi, Treviso l’ha già affrontata due settimane fa nella finale di consolazione della Supercoppa a Bologna dove la De’ Longhi si impose 81-76. Gli “Stings” di coach Martelossi possono contare sull’ex trevigiano LaMarshall Corbett, per la prima volta da avversario al Palaverde, e su tanti giocatori importanti ed esperti (l’ulitmo arrivo è il veterano Jacopo Giacchetti, ex azzurro) come i lunghi Candussi e Bryan, il play Gergati, l’ala tiratrice Amici

Dichiarazioni:
Coach Stefano Pillastrini: “Siamo tutti molto eccitati per l’esordio al Palaverde, sarà una bella sensazione tornare nel nostro palazzo a ricevere l’abbraccio del pubblico. Pero’ ci aspetta una gara difficilissima, Mantova lo scorso anno fu la squadra che ci contese piu’ di tutte il primato in regular season e si è rinforzata moltissimo. Proprio in settimana è arrivato Giacchetti, un lusso per la A2, in più loro saranno motivati dopo aver perso la prima in casa. Ci aspetta un match complicato, non sarà un esordio facile, ma con l’apporto di tutti i miei giocatori possiamo portarla a casa. La vittoria di Trieste ci ha dato fiducia, ma dobbiamo progredire e fare ancora passi avanti, solo così potremo battere gli Stings. La vittoria in Supercoppa? Non fa testo, era precampionato, questa sarà una partita dall’intensità completamente diversa.”

Davide Moretti, match winner domenica scorsa a Trieste: “Dopo un precampionato così così la vittoria di Trieste ci ha dato fiducia e affrontiamo questo esordio molto motivati. Sarà bello tornare a giocare al Palaverde e rivedere tutti i nostri cinquemila spero tifosi a sostenerci. Mantova è forte, ha Giacchetti e un nuovo USA rispetto alla Supercoppa e saranno arrabbiati dopo aver perso domenica, ci vorrà una grande partita per batterli, ma stiamo lavorando bene e siamo pronti per dire la nostra.”

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author