Alma Pall. Trieste, Dalmasson: "L'arresto del Presidente non ci voleva"

L’ambiente della pallacanestro triestina è ancora scosso dall’arresto del Presidente dell’Alma Pallacanestro, Luigi Scavone, avvenuto ieri con l’accusa di frode fiscale. Coach Eugenio Dalmasson ha reagito così alla notizia, secondo quanto riportato dal principale quotidiano di Trieste, Il Piccolo.

Non ci voleva, proprio in questo momento di giusta soddisfazione per i risultati sportivi che stiamo ottenendo” – ha sottolineato Dalmasson – “Non possiamo che aspettare per capire esattamente i termini della vicenda. Certo che in questi giorni avrei preferito che l’unica nostra preoccupazione fosse la consistenza di Cremona, la nostra prossima avversaria…“.

Commenta
(Visited 208 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.