Alma Pall. Trieste, Dalmasson: "E' mancata la lucidità nelle fasi decisive"

L’Alma Pallacanestro Trieste è con le spalle al muro. Dopo il ko di ieri a Cremona in Gara-2, la Vanoli è sul 2-0 e potrebbe chiudere il discorso domani sera all’Allianz Dome. Così coach Dalmasson a fine partita: “Innanzitutto faccio i complimenti a Cremona, che ha saputo giocare meglio di noi nei frangenti topici e delicati della gara. Noi andiamo in affanno in alcune fasi, sentendoci mortificati di essere sotto di soli 4/5 punti in casa della seconda forza del campionato e vincitrice della Coppa Italia“.

Tendiamo a perdere la pazienza, cadendo nella trappola di forzare le conclusioni. E’un errore di valutazione che ci manda in crisi, inducendoci a perdere la nostra identità” – prosegue Dalmasson – “Da Ros e Strautins hanno giocato una gran partita, e faccio loro i miei complimenti sinceri. Ma, per poter prevalere, abbiamo bisogno soprattutto dell’apporto dei giocatori più esperti, quelli che dovrebbero darci lucidità e sicurezza, specie nei momenti di difficoltà della gara“.

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info