Trieste, Dragic: "A Milano dovremo solo essere noi stessi"

Si lavora per l’ultimo impegno di campionato, in casa Pallacanestro Trieste 2004: i biancorossi, attualmente al settimo posto, affronteranno l’AX Armani Exchange Milano in occasione della trentesima giornata di LBA.

Il match, che sarà arbitrato dalla terna formata da Carmelo Lo Guzzo, Valerio Grigioni e Dario Morelli, si giocherà alle ore 20.45 (in contemporanea con le altre partite in programma) con diretta TV su Eurosport 2 ed Eurosport Player.
Il gruppo di coach Eugenio Dalmasson ha ripreso ad allenarsi da martedì mattina, dopo la pausa post Sassari: tutti a disposizione per il tecnico biancorosso e per il suo staff, che peraltro a Milano avranno anche un nutrito supporto di pubblico. Sono stati infatti già esauriti quattro pullman di tifosi che presenzieranno al Forum, in occasione della gara di domenica 12.

Zoran Dragic, ex dell’incontro, parla della gara che attende i biancorossi contro quella che è la “regina” del campionato: lo sloveno classe 1989 sarà uno degli osservati speciali da parte della difesa di Simone Pianigiani.

Zoran, come sarà la partita con Milano, considerato che i lombardi sono al primo posto matematico?
“Credo che per loro sarà una partita come le altre. Vorranno certamente finire di fronte al loro pubblico con una vittoria: sanno di essere primi matematicamente, ma sono convinto che approcceranno la gara con la stessa modalità di sempre”.

Che cosa deve fare la Pallacanestro Trieste per vincere?

“Quello che dovremo fare sarà di giocare il nostro basket, quello che non abbiamo fatto specialmente negli ultimi due incontri. Con Brindisi e Sassari, infatti, abbiamo sbagliato troppi tiri da sotto e dovevamo probabilmente fare qualcosa di più per quanto riguarda gli aiuti difensivi: a Milano dovremo solamente cercare di essere noi stessi e provare a competere al massimo con l’Olimpia”.

Parliamo infine della trasferta di Milano, sotto il profilo dei sostenitori: cinque pullman esauriti in vista del match di domenica… che cosa ne pensi?
“E’ incredibile il supporto che i nostri fans hanno dato alla squadra in questo campionato. Ogni volta dimostrano grande attaccamento e in ogni trasferta sono venuti per sostenerci: questo, per noi, significa tantissimo ed è bello vedere quanto amore hanno i tifosi verso di noi”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Trieste

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.
Per Info