Trieste, che rinforzo in vista dei playoff: arriva Daniele Cavaliero!

Alma Pallacanestro Trieste 2004 comunica di aver acquisito dalla Pallacanestro Varese il giocatore Daniele Cavaliero. Daniele sarà a disposizione di coach Dalmasson a partire dal 26 aprile, in tempo per allenarsi in vista del primo match di Playoff.

A concludere l’accordo – su impulso e richiesta dello sponsor Alma, che ha scelto di potenziare ulteriormente il proprio investimento sulla società di pallacanestro triestina di cui è proprietaria e main sponsor – è stato l’Amministratore Delegato di Alma Pallacanestro Trieste, Gianluca Mauro, che domenica sera ha incontrato il giocatore a margine della partita di Varese contro Venezia, riattivando una trattativa già avviata alcune settimane fa ma poi interrotta: “Si chiude oggi con soddisfazione un progetto attivato oltre un mese fa e che è destinato a durare per tre stagioni. Domenica ho voluto incontrare personalmente Cavaliero per avere chiarezza sulle sue motivazioni a venire a Trieste, sulla volontà di chiudere rapidamente un accordo per essere utile al presente e al futuro della nostra squadra. Ho conosciuto così un giovane molto motivato, con un forte legame con Trieste. Nella giornata di lunedì ho dato mandato al Direttore Generale Mario Ghiacci per trovare un accordo che potesse essere accettabile per la nostra società e per Varese”.

L’accordo è stato trovato martedì 25 aprile: Cavaliero sarà ceduto all’Alma Pallacanestro Trieste in tempo per l’avvio dei Playoff e sarà quindi a disposizione di Dalmasson già in questa fase del campionato.

“La scelta di chiudere oggi l’accordo – ha continuato Gianluca Mauro – si è concretizzata grazie a una serie di condizioni positive e alla volontà di Alma Agenzia per il Lavoro, che crede con forza nel potenziale della Pallacanestro Trieste. L’accordo ci mette nelle condizioni di avere il giocatore in squadra subito: la strategia che abbiamo applicato è quella di dare a coach Dalmasson tutti gli strumenti per trovarsi all’avvio dei playoff nella migliore delle condizioni, con una rosa in grado di essere ancora più competitiva. Ora la palla passa al coach e alla squadra; come ho detto sabato scorso in sala stampa, Alma è una società che richiede sempre il massimo, ed è quello che oggi io richiedo a tutto il team: dare il massimo e impegnarsi perché l’obiettivo, sempre, è prepararsi al meglio con l’obiettivo di vincere. Lo dobbiamo al nostro grande pubblico, lo dobbiamo agli sponsor, lo dobbiamo a noi stessi”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Direttore Generale dell’Alma Pallacanestro Trieste 2004, Mario Ghiacci, che ha tecnicamente chiuso l’accordo: “Abbiamo chiuso un accordo molto importante – ha commentato Ghiacci – perché oltre che un valore tecnico-sportivo, ha anche un valore per questa città e questa squadra. Il primo contatto da professionista di Cavaliero l’ho siglato io nel 2001: Daniele aveva 17 anni e sarebbe dovuto rimanere con noi per cinque anni. Poi la storia ci portò in altri contesti, lui prese altre strade, ma adesso torna a casa e dopo una grande esperienza”.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Alma Pallacanestro Trieste

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author