Tris Maddalena Vision, sconfitta anche Empoli

Terza vittoria di fila per la Maddalena Vision Palermo, che al PalaMangano sconfigge la USE Rosa Empoli col punteggio di 67-59 mantenendo con personalità il comando della partita.

Tanto equilibrio nelle fasi iniziali del match, Empoli scappa sul 5-9 con un bel canestro in entrata di Pochobradska, ma la Maddalena Vision risponde con un 6-0 firmato da Ferretti e Bungaite per il sorpasso. Empoli è brava a prendere tanti rimbalzi offensivi, seconde chance che la portano al sorpasso con Calamai e Sesoldi, chiudendo il primo parziale 15-16.

Per due minuti del secondo parziale non si segna, sblocca il punteggio Casella per la formazione ospite. La Maddalena Vision ritrova smalto con la tripla del +2 di Riccardi (20-18): le palermitane trovano punti dalla lunetta con Ferretti e Costanza Verona per allungare sino al 26-18. La difesa della squadra di casa è strepitosa e trascina l’attacco, che sale di ritmo con una nuova tripla, in transizione, di Riccardi, imitata poco dopo da Manzotti. La guardia romana si ripete per il +15 mentre dall’altra parte Empoli litiga col canestro, specie dai liberi. Le ospiti ritrovano un po’ di fiato con un gioco da tre punti e una tripla di Calamai: ma la squadra di casa è ancora ampiamente avanti al match sul 39-30 a metà gara.

Dominano le difese al rientro dagli spogliatoi, come ad Ariano Irpino la Maddalena Vision accusa un momento di sbandamento nel terzo periodo faticando a muovere il tabellone ed Empoli arriva a -3 con un nuovo gioco da tre punti di Calamai e Pochobradska (44-41), Manzotti per tre volte respinge gli assalti toscane. Rosellini da tre mette il 48-46, risponde dalla lunga distanza Costanza Verona: una partita emozionante ,che si prepara a un vibrante ultimo quarto sul 51-46.

La Maddalena Vision è più efficace nella fase iniziale di un ultimo periodo giocato ad alta intensità: Aleo passa, Marta Verona riceve e segna due volte di fila, per il 55-50. Un altro tiro dalla media di Aleo e uno spettacolare “lacrima” in corsa di Costanza Verona portano la squadra di casa sul +9 a 5′ dalla fine. Il pubblico del PalaMangano, caldo e appassionato, si accende e sospinge la squadra con un tifo a dir poco colorito: Rosellini prova a zittirlo da tre, ma Aleo e Riccardi dall’altra parte non perdonano allontanando ancora le toscane che fino all’ultimo tentano l’assalto ai due punti. Ma la partita è ormai indirizzata,Palermo vince per la terza volta di fila, finisce 67-59.

Maddalena Vision Palermo-Use Rosa Empoli 67-59

Maddalena Vision Palermo –  C. Verona 11 (2/2, 3/7, 1/7), Ferretti 9 (5/6, 2/5, 0/1), Manzotti 15 (3/4, 3/8, 2/3), Riccardi 14 (3/41, 1/5, 3/4), Bungaite 6 (3/5); Aleo 8 (2/2, 3/4, 0/3), Ermito (0/3), M. Verona 4 (2/3), Tennenini, Ferrara ne, Cerasola ne, Giannalia ne. All. Torriero, Vice: Palazzolo.

(T2: 17/40, T3: 6/18, Rimbalzi: 47, Recuperi: 16, Perse: 18, Assist: 13, Valutazione: 87)

USE Empoli –  Rosellini 14 (4/4, 2/6, 2/9), Gimignani 2 (1/2), L. Fabbri 5 (2/4, 0/1, 1/5), Balestri (0/1), Pochobradska 8 (0/2, 4/6); Calamai 16 (2/2, 4/9, 2/4), Sesoldi 4 (2/5, 0/3), Casella 4 (2/3), F. Fabbri 6 (0/2, 2/6), Van Der Wardt (0/3). All. Cioni, Vice: Ferradini.

(T2: 15/38, T3: 7/29, Rimbalzi: 40, Recuperi: 16, Perse: 16, Assist: 7, Valutazione: 50)


Arbitri – Paolo Sordi di Casalmorano (CR) e Roberto Cordari di Cremona.
NOTE
Parziali: 15-16, 24-14 (39-30), 12-16 (51-46), 16-13 (67-59).
Falli: Maddalena Vision 16 – Empoli 18. Tiri liberi: Maddalena Vision 15/21 – Empoli 8/14.
Top statistiche Maddalena Vision: Rimbalzi Ferretti/Manzotti 8, Recuperi Ferretti/Manzotti 2, Assist Aleo 6, Valutazione Manzotti 20, OER Riccardi 1,27.

L’Addetto Stampa
Giuseppe Corrao

 

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author