Tris di vittorie consecutive per Angri: al PalaGalvani cade anche Casapulla

Primelab Angri Pallacanestro-Basket Casapulla: 84-57 (24-14; 19-11; 16-19; 26-13)

I quintetti:

Primelab Angri Pallacanestro: Di Napoli; Dimitriu; Melillo; Forino; Luongo.

Basket Casapulla: D’Aiello; Nacca; Guastaferro; Di Lorenzo; Olivetti.

Nel 17° turno del campionato di Serie C Silver, la Primelab Angri Pallacanestro si impone sul BasketCasapulla per 85-57 ed agguanta la terza vittoria consecutiva. Al Palagalvani i grigiorossi offrono alcaldo pubblico angrese una prestazione cinica e determinata. Forino e compagni raggiungono quota 28 punti in classifica, a sole due lunghezze dal duo di testa formato da Pozzuoli ed il San Nicola Basket Cedri.

La partita:

Il match viene battezzato dai canestri di Dimitriu e Di Napoli, che portano il risultato sul 5-0. Angri gioca con molta intensità in difesa, cosa che costringe all’attacco dei viaggianti a sforare più volte il limite dei 24 secondi ed a cercare soluzioni forzate; proprio da una di queste situazioni viene fuori il fortunoso canestro dell’ex di turno, Guastaferro, che porta i suoi sul -3 (5-2). Di Napoli e Forino rispondono a tono e portano il punteggio sul 10-2, ma Di Lorenzo si carica la squadra sulle spalle e mette 7 punti consecutivi e fa segnare il 10-9 al tabellone del Palagalvani. Sono ancora una volta Di Napoli e Dimitriu a rispedire gli ospiti sul -6 (15-9) ed a costringere coach Monteforte a chiamare il timeout. Al rientro in campo però sono i ragazzi di coach Massaro a prendere le misure all’attacco dei casertani ed a dettare legge sia in zona offensiva che offensiva; D’Aiello porta i suoi sul 15-11, ma i doriani piazzano un break di 7-0 grazie ai due canestri di capitan Forino ed alla bomba di Melillo e si portano sul 22-11. In chiusura di quarto, la tripla di Guastaferro ed il canestro di Balestrieri chiudono la prima frazione di gioco col punteggio di 22-14.

Il secondo quarto di gara si apre con il canestro del neoentrato Davide Vecchione, che è abile a sfruttare un rimbalzo preso proprio dopo un suo errore sotto canestro (24-14). Arrivano i primi punti del match anche per Luongo, ma l’attacco dei casertani è temibile soprattutto dall’arco dei 6,75m ed è proprio dal perimetro che arrivano i primi punti del quarto per i viaggianti, targati Damiano ed Olivetti; Di Napoli e Dimitriu non sono da meno e rispondono alle triple avversarie con un parziale di 6-0 che porta la squadra di casa sul +14 (34-20). L’ennesima tripla della serata da parte degli ospiti porta il punteggio sul 34-23, ma la Primelab mette a referto un break di 9-0, iniziato dal canestro di Cimminella e sancito dai due punti di Vecchione, che dà il massimo vantaggio ai grigiorossi che si portano sul 43-23. I secondi 10’ di gioco si chiudono col canestro di Guastaferro, che congela il parziale sul 43-25 e manda le squadre all’intervallo.

Nella ripresa i viaggianti entrano in campo con piglio diverso; Olivetti e D’Aiello muovono lo score (43-29), ma la buona difesa schierata da coach Massaro imbriglia più volte le offensive ospiti ed il solo Olivetti è incisivo nella metà campo avversaria (48-31). Di Napoli ridà il +20 ai suoi con un fantastico canestro, ma Di Lorenzo e Olivetti mettono a segno un break di 8-1 per i loro e portano gli ospiti sul -13 (55-42). Il pressing di Casapulla è efficace ed il quarto fallo di Luongo e Di Napoli mette in difficoltà la gestione cambi. Di Lorenzo fa 4/4 dalla lunetta e porta il punteggio sul 57-44, ma il canestro finale Dimitriu manda le squadre all’ultimo riposo sul 59-44.

Melillo e Guastaferro aprono il quarto con una bomba per parte, mentre Balestrieri riporta i suoi sul +21. La situazione falli si fa ancor più complicata quando Forino, dopo aver realizzato il 70-47, prende il secondo tecnico (per proteste) della sua partita ed è costretto a lasciare anzitempo il match. Guastaferro è l’unico cestista che prova a fare qualcosa ed infatti segna tutti e 13 punti dei suoi; Balestrieri e Luongo dalla lunetta aumentano il parziale per la Primelab (77-52), Guastaferro trova l’ennesimo canestro della sua serata dal perimetro, ma Di Napoli e Dimitriu chiudono la contesa in favore dei condors con il risultato di 84-57.

 Tris di vittorie raggiunto e terzo posto consolidato per la banda Massaro; appuntamento a mercoledì 31 gennaio per il quarto di finale contro il Cap Nola Basket.

I tabellini:

Primelab Angri Pallacanestro: Di Napoli 20 punti; Dimitriu 14; Forino 12; Balestrieri 11; Luongo 10; Vecchione 7; Melillo 6; Cimminella 4; Coach: Massaro.

Basket Casapulla: Guastaferro 17 puntiDi Lorenzo 16; Olivetti 14;

 

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Angri

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author