Trivero Basket, il punto sulle giovanili

A. DIL. TRIVERO BASKET – COLLEGE BASKET NOVARA 8861

(2122; 4436; 6449; 8861)

Sabato 28 febbraio, presso il Palazzetto dello sport di Ponzone, si disputa la settima giornata di ritorno del campionato U14 Regionale girone rosso che ci vede opposti alla compagine del College Novara.

Partiamo con un quintetto inedito a causa delle assenze di Lasciandare e Lazzarotto; i primi minuti dell’incontro mostrano un Novara aggressivo e determinato; noi iniziamo con calma e siamo costretti ad inseguire la parità in un primo periodo che resta comunque sul filo dell’equilibrio.

Nel secondo parziale aumentiamo la pressione difensiva conquistando palloni che trasformiamo in contropiedi efficaci (Kannathasan realizza 8 punti nel quarto) chiudendo il primo tempo sul 44-36.

Nel terzo quarto i coaches ridistribuiscono i minuti in campo per dare riposo a chi ha speso di più. Due triple di Festa, ben coadiuvato in attacco dai suoi compagni, portano il punteggio sul 64-49.

Nell’ultimo quarto i nostri avversari sono stanchi e per loro segnerà più solamente Bignami. Trivero spadroneggia a rimbalzo offensivo e parte spesso in contropiede, Mohamed Abdì ed uno scatenato Festa ne scrivono 22.

Da rimarcare l’esordio di Barberis Negra che nella sua prima gara è andato a referto con ben 4 punti. Ben arrivato Tommaso!

Domenica prossima impegnativa trasferta ad Oleggio per affrontare Scuola Basket Ticino.

A. Dil. Trivero Basket: Festa 34, Machetto 2, Kannathasan 14, Mostini 2, Oliveti 4, Mohamed Abdì 18, Barberis Negra 4, Morichini 2, Folli 2, Innocenti 6

Allenatore: Curreli R.

College Basket Novara: Bignami 28, Bene 5, Crepaldi, Perruolo, Battioli, Ballarè 6, Busti, Fasola, Piretti 2, Fara 4, Di Muro 16

Allenatore: Villa M.

Trivero Basket – Libertas Basket Borgosesia 51 – 90 (12-23 23-34 40-62)

Trivero termina la prima fase giocando il derby con Borgosesia. La Libertas si mostra superiore, aggiudicandosi il pass per il girone top che assegnerà il titolo regionale. Per Trivero una bella prestazione, soprattutto nei primi due quarti. Sugli scudi uno scatenato De Lillo e un concreto Machetto, che finisce in doppia cifra, oltre al solito Zaltron. In ogni caso tutti hanno portato il loro mattoncino lottando su ogni pallone. La serata è finita in allegria con la cena di squadra. Ora i Triveresi sono attesi dal girone di consolazione che avrà inizio nelle prossime settimane.


Trivero: Fagnola 3, Zuccadelli 3, Guala 2, De Lillo 11, Artuso 5, Zaltron 15, Rachiq, Machetto 12, Chiarelli. Allenatore : D’angella.


Borgosesia: Pezzotti 2, De Antoni 4, Balzano, Messina 4, Filiè 12, Torta 2, Gigua 11, El Mharfech 3, Cottura 2, Vercelli 1, Canova 26, Tarricone 23. Allenatore: Porzio G.

BASKET PONDERANO – TRIVERO BASKET 54 – 49 (11-15 19-30 36-43)

Arriva la sconfitta per i rossoblù nel derby con Ponderano, ed è un vero peccato, perchè per trentacinque minuti abbondanti Trivero è stata avanti nel punteggio meritatamente, mettendo sul parquet delle ottime trame offensive, e mostrando una difesa di squadra che ha messo in difficoltà i padroni di casa fin dall’inizio.

Probabilmente i ragazzi di coach Guarino non si aspettavano un Trivero così in palla e per i primi due quarti non riescono a trovare le contromisure per arginare i rossoblù. Si va al riposo lungo con Trivero avanti di undici punti, e con la sensazione di aver sprecato alcuni palloni di troppo per dilatare il vantaggio.

Nella ripresa Ponderano si schiera a zona, ma la circolazione di palla dei triveresi fa si che il vantaggio aumenti. Solo nel finale di periodo Ponderano si rifà sotto con una difesa zone-press tutto campo e con due triple di Linty. La partita è riaperta e nel quarto periodo si fa sempre più dura. Il metro arbitrale è abbastanza permissivo per entrambe le formazioni, ma favorisce i padroni di casa che ne approfittano per recuperare palloni e raggiungere gli ospiti. Il finale vede un Ponderano preciso dalla lunetta, mentre Trivero non realizza i tiri liberi a sua disposizione per restare aggrappato alla partita.

I ragazzi di coach Di Biase devono essere comunque contenti della prestazione e ripetere le belle partite con Aosta e Ponderano, anche con Crescentino, che sarà ospite dei rossoblù sabato prossimo alle 17.30 al palazzetto di Ponzone.

Trivero: Barberis Organista, Lorenzini, Bertoldo, De Lillo 8, Furlan 11, Bevilacqua 14, Sasso 7, Fila Robattino 1, Scaglia Rat, Camatel 8. Allenatore: Di Biase

Ponderano: Orsetto 7, Bonollo 2, Linty 10, Milani 3, Veras 4, Varcalli, Talamanca 14, Manfredi, Peretti, Meluzis 11, Bellini. Allenatore Guarino

 

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author