Trivero Basket, sorriso a metà per le giovanili

SCUOLA BASKET TICINO – A. DIL. TRIVERO BASKET 8564

(1610, 3328, 5848, 8564)

Domenica mattina, ricorrenza della festa delle donne, trasferta insidiosa ad Oleggio contro una squadra che ci ha sempre dato dei grattacapi ma con la quale distribuiamo equamente vittorie e sconfitte.

Da un lato del campo la squadra di casa al completo mentre dall’altra Trivero accusa alcune defezioni.

Perdiamo il primo quarto 16-10 ma riusciamo ad aggiudicarci con merito quello seguente giungendo all’intervallo sul -5.

I ragazzi di Cameri sfruttano la profondità del loro roster per pressare a tutto campo cercando di sfiancare i triveresi ma nonostante tutto l’ultimo break dice soltanto -10 lasciandoci ancora qualche flebile speranza.

L’incontro termina invece con i padroni di casa che aumentano il vantaggio fino al 85-64 finale.

Occorrerà ora recuperare le forze e gli infortunati per l’impegnativo finale di stagione, partendo dall’incontro casalingo di Sabato 14 contro Oleggio e concludendo con le due trasferte infrasettimanali del 19 contro Cossato e del 23 contro Vercelli.

Dopodiché verrà stilata la classifica finale del primo turno e sapremo se potremo lottare per il titolo regionale (1-4 posizione) oppure per la coppa Piemonte (squadre classificate dalla quinta posizione in poi).

SCUOLA BASKET TICINO: Comerio 12, Colliva, Renoffio 2, Curzio 6, Salvato, Gaspari 2, Fizzotti 19, Massetti 13, Alongi 4, Pregnolato 2, La Rosa 17, Moschella 8

Allenatore: Bruni A.

A DIL. TRIVERO BASKET: Festa 29, Machetto 6, Lazzarotto 2, Mostini 15, Mohamed Abdì 2, Barberis Negra, Morichini, Innocenti 10

Allenatore: Curreli R.

TRIVERO BASKET – ECS CRESCENTINO 92 – 80 (24-13 47-42 68-56)

Dopo due sconfitte Trivero vince in casa con Crescentino. Gli ospiti si presentavano a Ponzone da terzi in classifica con ancora alcune speranze di agguantare il secondo posto che darebbe il diritto di disputare le finali regionali. Trivero arrivava da due sconfitte sul filo di lana con Ponderano e Aosta e non ci stava a voler fare la vittima sacrificale anche con Crescentino. La partita inizia male per Trivero, guidati in panchina da Agliotti. Dopo poco il parziale è 6-0 per gli ospiti. Pronto time-out e deciso cambio di rotta per Sasso e compangi. E’ proprio la tripla del capitato a sancire il sorpasso e con i canestri di Bevilacqua si concretizza una prima fuga. Il primo quarto si conclude sul 24-13. Se l’attacco gira bene, la difesa non è altrettanto pronta e concentrata. Cresentino si rimette in partita grazie ai punti di Mellone, che sembra incontenibile, per lui saranno 38 a fine match. Si va al riposo lungo con Trivero che ha solo più 5 punti di vantaggio. Nel terzo periodo Bertoldo guida i suoi insieme a Bevilacqua, mentre è De Lillo che si erge a baluardo difensivo su Mellone e non solo. Gli ospiti segnano 14 punti e Trivero ne mette a referto 21. Sembra fatta, ma gli ospiti non muoiono mai e a due minuti dalla fine arrivano ad un possesso di distanza, complici le amnesie difensive dei padroni di casa. Tuttavia in attacco sono Camatel e Scaglia a segnare punti importanti e Furlan a mettere il punto esclamativo con una tripla che taglia le gambe agli ospiti e chiude la partita. Prossimo appuntamento con la capolista imbattuta del campionato, la 5 Pari Torino, domenica prossima.

Trivero: Barberis, Foglia, Lorenzini, Bertoldo 15, Scarpa, De Lillo 7, Furlan 8, Bevilacqua 29, Sasso 3, Fila Robattino 5, Scaglia 2, Camatel 23. Allenatore Agliotti/Curreli

Crescentino: Donato 2, Mellone 38, Nesci 4, Cuomo 15, Pistan, Lobascio 5, Zanat, Olivieri, Assandri 9, Gasparini 7, Perissinotto. Allenatore: Vandone

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author