Trofeo delle Regioni Kinder+Sport 2016, vincono Lazio (Maschile) e Lombardia (Femminile)

Sono il Lazio nel Torneo Maschile e la Lombardia nel Torneo Femminile le squadre vincitrici del Trofeo delle Regioni “Cesare Rubini” Kinder+Sport 2016 che si è giocato a Bologna.

 

Nel Torneo Maschile si è deciso tutto nei secondi finali: dopo 30’ di vantaggio laziale, nell’ultimo quarto l’Emilia Romagna fa la partita, trova il pari ma alla fine la spunta il Lazio (46-43), che torna a vincere il Trofeo delle Regioni dopo il successo nel 2014 a Rimini. “Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile – ha affermato Massimiliano Briscese, allenatore del Lazio – l’Emilia Romagna è una squadra solida e in più giocava in casa. Abbiamo avuto poco tempo per allenarci insieme, volevamo far parlare la stessa lingua cestistica a questi ragazzi e credo che ci siamo riusciti. Siamo partiti bene e sofferto nel finale, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Vincere è bello, farlo in un impianto storico come il PalaDozza lo è ancora di più”.

 

Nel Torneo Femminile si infrange sull’ultimo possesso il sogno della Sicilia di vincere il Trofeo delle Regioni: finisce 42-41 per la Lombardia, che torna a vincere la manifestazione dopo 5 anni. “Prima di tutto voglio fare i complimenti alla Sicilia – ha dichiarato Nazareno Lombardi, allenatore della Lombardia – perche ha disputato un grande torneo. Oggi abbiamo sofferto la loro aggressività ad avvio di gara poi siamo cresciuti soprattutto in fase difensiva, giocando un grande ultimo quarto in cui abbiamo concesso solo 4 punti alle nostre avversarie. Dal punto di vista personale, dopo aver perso due finali consecutive, questa vittoria è una grande soddisfazione”.

 

Per il terzo anno consecutivo il Trofeo delle Regioni, intitolato alla memoria del suo fondatore Cesare Rubini, ha avuto come Title Sponsor Kinder+Sport, il progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero volto a promuovere stili di vita attivi e incoraggiare la pratica sportiva tra le giovani generazioni. Attivo in 30 paesi del mondo, in Italia Kinder+Sport supporta la passione dei giovani atleti attraverso il CONI e le principali Federazioni sportive per organizzare attività che avvicinino i più giovani ai valori dello sport ed alla gioia di muoversi.

 

 


 

Il tabellino della Finale Maschile

Emilia Romagna-Lazio 43-46 (8-14, 16-30, 27-39)

Emilia Romagna: Solaroli (0/1 da tre), Branchini 7 (2/6, 1/4), Orsi 22 (8/19, 0/1), David (0/2), Flan 6 (3/9), Ruina (0/1), Lullo 2 (1/3, 0/2), Nobili (0/2), Rossi 4 (1/1), Guastamacchia 2 (1/7, 0/1) Fussi ne, Betti ne. All. Zanardi

Lazio: Luzzi 3 (1/10, 0/3), Bagaglini 0 (0/2, 0/1), Bischetti 8 (0/1, 2/6), Vitale 8 (0/5, 1/4), Laffitte 11 (4/10, 0/1), Okereke, Mantovani 0 (0/1), Ferrari 4 (2/6, 0/3), Reale 7 (2/7, 1/3), Dron 5 (1/4, 1/2), Ballin 0 (0/1, 0/3), Quarta ne. All. Briscese

Arbitri: Esposito, Ricci

 

 

Il tabellino della Finale Femminile

Lombardia-Sicilia 42-41 (6-14, 17-23, 31-37)

Lombardia: Damato 6 (3/9), Celli 2 (1/5), Gallitognotta 2 (1/4, 0/3), Gregotti 5 (2/3), Panzera 11 (5/1, 0/2), Capellini 4 (2/6), Panzeri 3 (0/1, 1/1), Beltrami 2 (1/2), Discacciati 2 (1/5, 0/3), Colli 2 (1/2), Fossati, Gatti 3 (1/4). All. Lombardi

Sicilia: Spampinato 2 (1/3, 0/3), Sciammetta (0/1), Casiglia 6 (3/6, 0/2), Coppolino (0/1 da tre), Marmo 5 (2/4), Sammartino 7 (3/6), Stroscio 15 (5/12, 1/1), Schembari ne, Cappelli ne, Mazza 4 (2/7, 0/2), Savattieri 2 (1/1), Macciò ne. All. Danna

Arbitri: Berton, Akli

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author