Trofeo Lombardia: chiude con un 5° posto finale la B&P Costa Masnaga

Nel rinato Trofeo Lombardia la compagine biancorossa dà segnali di crescita del gruppo e del gioco nonostante le 2 sconfitte in 3 gare, dimostrando di essere squadra che può competere nella categoria appena conquistata.

Diverse le due partite di questo weekend. Con Broni un inizio scoppiettante lancia Longoni e compagne fino al +10 sulla “corazzata” pavese (9 italiane professioniste e una straniera fuori categoria). Poi le bianco-verdi riprendono il ritmo del gioco, e non riuscendo a far male di talento sfruttano l’estone Bratka che fattura punti (29 alla fine), rimbalzi offensivi, e carica di falli la difesa brianzola. Costa tiene duro e prova anche a rientrare (-6), ma quando Broni riaccelera nel finale le biancorosse cedono fino al -17.

 

Con Carugate tutt’altra partita invece. L’inizio non è proprio dei migliori, con difficoltà sia nel realizzare che nel contenere i contropiede avversari. Un errore impagabile per una squadra come la nostra. Nel secondo quarto il ritmo difensivo cambia e apre un po’ meglio il campo alle nostre soluzioni. Continuiamo a faticare nel contenere i pick n’ roll di una precisa Stabile ma in attacco giriamo la partita. Il 3° quarto, potenzialmente il migliore, ci vede sprecare dei veri e propri rigori che avrebbero potuto chiudere la gara (o quasi), che invece continua abbastanza in equilibrio. Per fortuna le “pause mentali” in difesa non vengono pagate a fondo, e riusciamo a stare davanti di 8 punti. Gli ultimi 10′ invece sono sotto controllo, Carugate si disunisce e Costa va via in controllo chiudendo con un rotondo +16.

 

Ecco i commenti del coach:

“Con Broni è stata una gara divertente, giocata di slancio, contro avversarie toste e preparate. L’avvio è stato quel bel mix di talento, energia difensiva e follia che vogliamo portare in ogni partita. Quando fai degli strappi così poi non è facile recuperare per le avversarie. Broni ci può riuscire, per le altre si fa dura. Certo possiamo fare meglio nei momenti di difficoltà, provando a rallentare quando serve.

Con Carugate invece siamo state più imprecise ma anche più solide. Nonostante molti errori in fase di conclusione siamo riuscite a giocare più di squadra e trovare i varchi e le soluzioni (in attacco ma soprattutto in difesa) per avere la meglio sulle avversarie. Un buon test, non c’è che dire. Il premio di mvp a Maiorano riconosce alla “ragazza” il salto di maturità che ci serve da lei; ho poi avuto i segnali che mi aspettavo da tante altre, con alcune sorprese inaspettate. Penso in particolar modo a Del Pero e Canova. Direi che in queste 2 settimane possiamo completare la preparazione e “sbloccarci definitivamente”. Migliorando la qualità degli allenamenti possiamo fare tanto di più.”

 

—————————

 

TROFEO LOMBARDIA – SECONDA GIORNATA

 

OMC BRONI – B&P BASKET COSTA: 82-65 (11-21, 22-13, 27-17, 22-14)

 

BRONI: Bonvecchio 12, Soli 2, Landi 2, Galbiati 15, Pavia 8, Dettori 4, Savini 2, Vanin 2, Bratka 29, Zampieri 6. All.: Sacchi

BASKET COSTA: Novati 2, Schieppati 4, Longoni 12, L.Meroni 2, Tagliabue 1, Canova 7, Del Pero 9, Misto’ 7, M.Meroni, Pozzi 2, Maiorano 19 – all.Pirola

 

TROFEO LOMBARDIA – FINALE 5/6 POSTO

 

B&P BASKET COSTA – CASTEL CARUGATE: 74-58 (15-19, 23-14, 19-16, 17-9)

 

BASKET COSTA: Novati, Schieppati 6, Longoni 6, L.Meroni 2, Tagliabue, Canova 17, Del Pero 3, Misto’ 11, M.Meroni 6, Pozzi 3, Maiorano 20 – all.Pirola

 

CARUGATE: Beretta 5, Stabile 15, Koufugianni 12, Picco 3, Colli 11, Frantini 3, Volpi, Cerizza 2, Ruisi, Scarsi 7. All.: Puopolo

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author