Troppo Campli, Casa Euro Taranto va ko. La quarta forza del campionato non dà scampo al Cus Jonico che rinviene solo nel finale

 

IL GLOBO CAMPLI-CASA EURO TARANTO 81-68

Il Globo Campli: Montuori 12, Bottioni 7, Ferrari 6, Duranti 4, Petrazzuoli 14, Petrucci 16, Serroni 11, Tomasello 8, Stucchi 1, Mirone 2. All.: Millina..

Casa Euro Basket Taranto: Osmatescu, Circosta 18, Malfatti 9, Orlando 11, S. Potì 14, Conte 10, Tinto 4, Bastoni 2, Stola, Della Torre. All: Putignano.

Parziali: 24-16, 43-23, 62-38

Arbitri: Azami Aydin di Bologna e Biagio Napolitano di Acerra (NA).

Nessuna buona nuova per Casa Euro Basket Taranto che a Campli resta ancora a secco di vittorie esterne in stagione. Troppo forte Il Globo, quarta forza del girone D di Serie B Citroen, reduce da un filotto di successi che solo la capolista Montegranaro aveva interrotto prima della sosta.

Petrucci, Petrazzuoli, Montuori e Serroni, tutti in doppia cifra, hanno fatto la differenza specie dalla distanza, ben le 11 triple a segno per i padroni di casa. Taranto che ha cercato di reggere nel primo quarto ma poi ha ceduto col passare del tempo operando solo una rimonta finale e tardiva con Circosta, 18, Potì, 14, e soprattutto un buon Conte, 10 punti per il giovane del vivaio Virtus.

Coach Putignano, ex della partita, parte con Bastoni, Malfatti, Orlando, Circosta e Potì, mentre dall’altra parte lo starting five di Millina è Petrucci, Tomasello, Serroni, Petrazzuoli, e Bottioni.

Di Tomasello e Bastoni i primi due canestri, poi Taranto dopo il canestro di Malfatti sfrutta il tecnico fischiato a Tomasello e con Circosta dalla lunetta va a +3. La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare ed è pesante nelle triple di Bottioni e Petrazzuoli che ribaltano il punteggio, 10-6 a metà primo quarto. Prima di incappare nel 2° fallo, e lasciare il campo a Osmatescu, Orlando segna il -2 ma la precisione chirurgica di Petrazzuoli dalla lunga distanza vale il 17-10 al 7’. Nonostante i canestri di Potì e Circosta, un’altra tripla di Petrucci porta Campli al +9 in un finale di quarto in cui il Cus trova solo un punto dalla lunetta col suo capitano per il 24-16 in favore de Il Globo.

Nemmeno l’inizio di secondo quarto è incoraggiante per Casa Euro, Petrucci segna 5 punti in fila per il massimo vantaggio interno, +13. Potì e Circosta provano a suonare la sveglia ma un’altra tripla, stavolta di Montuori ricaccia il Cus a -12 a metà quarto, 32-20. Putignano si affida ancora ai suoi giovani, Conte risponde presente, la sua tripla vale il nuovo -9 ma è solo un fulmine a ciel sereno, perchè Campli finisce in crescendo con Serroni, Petrazzoli, Tomasello e Montuori, sua la tripla che allo scadere sancisce il break di 11-0 per il 43-23 con cui Il Globo chiude quasi i conti già all’intervallo.

La musica non cambia dopo la pausa: illusorio il canestro di Tinto perché Campli piazza un altro break, 7-0, a firma Mirone e Serroni con l’immancabile tripla del +25 a metà quarto per un Cus doppiato 50-25. Orlando e Potì cercano di limitare il gap ma ci riescono solo in parte col terzo quarto che si chiude 62-38 per una partita già in ghiacciaia per i padroni di casa.

Solo per le statistiche l’ultimo quarto in cui comunque Casa Euro Taranto gioca fino alla fine con il punteggio che fa da “elastico”: Potì segna da tre il -19, poi Campli con Petrucci, Tomasello e Ferrari raggiunge il massimo vantaggio, +26 a 7’ dalla fine di una partita che si tinge purtroppo tardivamente di rossoblu quando un paio di triple di Circosta, unite ai canestri di Conte e Malfatti finiscono addirittura per dimezzare il divario, 81-68 alla sirena.

Un abbrivio che bisogna assolutamente riproporre tra 7 giorni quando al PalaMazzola arriverà Porto Sant’Elpidio in un altro scontro diretto dove non saranno ammesse false partenze.

CAMPLI-CASA EURO TARANTO SU STUDIO 100TV – La differita della partita Globo Campli-Casa Euro Basket Taranto, 25° giornata del campionato di Serie B Citroen 2015/2016 di pallacanestro sarà trasmessa da Studio 100 Tv, media partner del Cus Jonico Taranto, martedì pomeriggio subito dopo la fine del tg sportivo 100 Sport, a partire dalle 15.10 circa.

La storica emittente tarantina, da sempre vicina alle sorti del calcio rossoblu, ed in passato al fianco del Cras Basket Taranto nelle sue storiche imprese tricolori, darà la possibilità a tutti i tifosi, appassionati e non, di seguire la stagione della squadra di coach Putignano con la differita delle partite di campionato affidata alla telecronaca di Umberto Pavone.

 

 Luca Fusco

capo ufficio stampa Cus Jonico Basket Taranto & Virtus Taranto

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author