U15F: Schio vince il memorial 'Cestaro'

Under 15, vittoria del “Memorial Cestaro” a Schio
Si conclude con un primo posto la spedizione della formazione U15 elite Armani Junior in terra veneta, ospiti del dodicesimo Memorial Antonio Cestaro organizzato dal Famila Schio.

Le rossonere, dopo aver vinto il proprio girone battendo prima la formazione dell’Adriatica Pescara (domenica 28 dicembre, finale 81-31) e poi le padrone di casa del Kinder+ Sport Schio (lunedì 29 dicembre, finale 47-68), hanno la meglio, in una finale per il primo posto col sapore del derby, contro la formazione di Milano Basket Stars (martedì 30 dicembre, finale 66-45).
Una splendida tre giorni all’insegna dello sport e dell’amicizia, in un torneo di spessore e grande organizzazione, reso ancora più speciale dal contemporaneo svolgimento del raduno della Nazionale maggiore, impegnata in un torneo amichevole con le rappresentative di Russia e Romania. Le 12 squadre giovanili presenti (alcune anche straniere) hanno quindi avuto l’occasione di assistere a entrambe le gare della nostra Nazionale, per una grande abbuffata di basket, foto e autografi.

Ma torniamo alla cronaca.
Il torneo U15 prevedeva la partecipazione di 6 squadre, suddivise in 2 gironi: Geas, Schio e Pescara nel girone A, Milano Basket Stars, Libertas Bologna e Lubiana nel girone B.

Le sestesi, raggiunta Schio in treno domenica mattina, dopo il pranzo in hotel e un po’ di riposo sono scese in campo per l’esordio contro la formazione dell’Adriatica Pescara, chiudendo la partita già nei primi minuti, molto intensi, che permettono un primo quarto netto: 26-4. Il secondo quarto è invece un po’ troppo rilassato, ma bastano poche parole all’intervallo perché la squadra torni a schiacciare il piede sull’acceleratore, fino al +50 finale.

Armani Junior Geas-Adriatica Pescara: 81-31 (26-4, 38-14, 59-21)
01/01/2015
Bonanno 4, Bisanzon 2, Damato 5, Bartesaghi 5, Bianchi 9, Mariani 10, Zumaglini 8, Arosio 8, Rossini 4, Macalli 5, Tricolici 9, Bonadeo 4, Cestari 8. All. Canali, Ass. Osmetti

Il giorno successivo le rossonere incontrano le padrone di casa del Kinder + Sport Schio, squadra molto attrezzata in termini fisici e ben disposta in campo. Forse la facile vittoria del giorno precedente ha tolto concentrazione alla squadra, che si presenta sul parquet con un atteggiamento poco energico e determinato. Il parziale decisivo avviene nel secondo quarto, che permette alle ospiti di andare al riposo lungo sul + 16. Le ragazze vengono comunque richiamate a una maggior attenzione, specie in fase difensiva, e a una diversa cattiveria agonistica, aspetti che verranno poi approfonditi anche al termine della gara, conclusasi sul 47-68. La buona notizia è che questo risultato garantisce l’accesso alla finale per il primo posto contro la vincente dell’altro girone (Milano Basket Stars), mentre quella cattiva è che due infortuni mettono KO nel corso della gara Bianchi e Bonadeo.

Armani Junior Geas-Kinder + Sport Schio: 47-68 (14-19, 28-44, 37-55) Bonanno, Bisanzon 8, Damato 1, Bartesaghi 6, Bianchi 8, Mariani 3, Zumaglini 12, Arosio 4, Rossini 6, Macalli, Tricolici 6, Bonadeo 6, Cestari 8. All Canali, Ass. Osmetti

La squadra si presenta al derby finale con diversi problemi fisici, (Bianchi e Bonadeo riusciranno a stare in campo solo pochissimi minuti a causa degli infortuni del giorno precedente, Bonanno accusa un fastidio a un piede), ma le facce sono quelle giuste. La richiesta di coach Canali è molto semplice: mettere in campo il cuore e la grinta che non si erano visti pienamente nei giorni precedenti. La risposta è assolutamente positiva, tutte le atlete hanno portato il proprio mattoncino, disputando una gara di grande energia e concentrazione, aiutandosi a vicenda e portando a casa una vittoria che fa sicuramente morale e dà buoni spunti e sensazioni per il proseguire della stagione.

Tempo di una pizza tutte insieme ed è già ora della premiazione, a mano niente meno che di Raffaella Masciadri e Cecilia Zandalasini.
Alla coppa di squadra si aggiunge il riconoscimento di MVP del torneo per Carlotta Zumaglini, premiata proprio dal capitano della Nazionale.

Armani Junior Geas-Milano Basket Stars: 66-45 (13-9, 31-16, 40-30) Bonanno 5, Bisanzon 5, Damato, Bartesaghi 8, Bianchi 4, Mariani, Zumaglini 11, Arosio 2, Rossini 6, Macalli 4, Tricolici 17, Bonadeo, Cestari 4. All. Canali, Ass. Osmetti

Un grande ringraziamento al Famila Schio per la splendida occasione di questo torneo, nonché per la perfetta organizzazione e accoglienza. Alla prossima!

Commenta
(Visited 48 times, 1 visits today)

About The Author