U17 Elite: tutto pronto in casa Fortitudo Lamezia per lo spareggio interregionale

Dopo essersi meritatamente fregiati del titolo di campioni regionali calabresi di categoria, Giudice e compagni, affronteranno in campo neutro i quotati campioni d’Abruzzo del Pescara Basket.

Un bello ed inatteso  riconoscimento per la società lametina che ripaga ragazzi, dirigenti e tecnici dei sacrifici di un anno intero.

Palla a due al PalaSilvestri di Salerno, domani, giovedì 21 maggio alle ore 17.00.

Test molto impegnativo per i ragazzi di coach Iracà contro la squadra abruzzese che annovera tra le sue fila tanti dei giocatori che hanno ben figurato alle finali nazionali under 15 dello scorso anno.

Il Pescara Basket, allenato da coach Giovanni Capisciotti, è una squadra molto fisica che fa affidamento nel play Guerra, vero leader in campo, nella rapidità di D’Eustachio, nell’atletismo dei lunghi Babic e Guilavogui, nel talento dei due esterni Vizioli e Boscherini e nella crescita del nazionale under 15 Del Sole.

Come in tutte le gare senza appello conteranno molto la determinazione e l’intensità che ognuna delle due squadre saprà mettere in campo.

Siamo certi che la Fortitudo farà tutto il possibile per proseguire l’avventura.

La vincente, infati, andrà a disputare il Concentramento interzonale a Tuoro sul Trasimeno (Perugia) in compagnia della 1^ classificata della Toscana (Pall. 2000 Prato), la 1^ classificata del Piemonte (Basket Pool 2000) e la vincente tra la 2^ classificata Lazio (Scuola Basket Frosinone) e la 1^ classificata Basilicata (Invicta Potenza).

Di seguito le dichiarazioni dei protagonisti fortitudini.

Il capitano Paolo Giudice: “Mi aspetto una gara equilibrata. Dopo un anno di lavoro sono molto contento di essere arrivato a giocare una gara del genere. Credo che ci siamo meritati di vincere il titolo regionale e domani cercheremo di giocare al meglio dando tutto noi stessi come abbiamo fatto sino a oggi.”

Ciccio Noceti: “Sono emozionato perché è una partita importante e sappiamo che l’avversario è di buon livello; arriviamo pronti grazie al lavoro fatto durante l’anno e penso che disputeremo una buona partita. Il cammino fatto fino ad ora ci ha visto vincitori nella fase regionale e vogliamo proseguire quest’avventura.”

Mattia Bosone: “Sarà una partita difficile, per vincere dovremo essere molto concentrati in difesa provando a limitare gli avversari. E’ stato un anno molto intenso dove abbiamo lavorato parecchio sia a livello individuale sia di squadra; siamo tutti cresciuti tanto.”

Lele Coluccio: “Sono molto contento di vestire la maglia della Fortitudo: siamo partiti senza i favori del pronostico nel campionato regionale e siamo riusciti a vincerlo.

Sono ancora più contento perché il campionato è stato molto combattuto ed equilibrato.

Giocare uno spareggio interregionale è una grande occasione che non capita tutti i giorni e quindi proveremo a giocarcela sapendo che in una gara singola può accadere di tutto.”

Samuele Pallone: “Dall’inizio dell’anno penso di essere cresciuto molto soprattutto come persona oltre che dal punto di vista tecnico. Sono arrivato a Lamezia con l’idea di migliorare e di divertirmi, grazie ai compagni e a tutto l’ambiente Fortitudo ci sono riuscito. Come tutti domani spero di vincere e mi aspetto una bella partita. La cosa più importante sarà provare a dare tutto per portare a casa la vittoria.”

Kevin Torcasio: “Anche se sono uno dei più piccoli ed ho giocato meno degli altri, per me è stata comunque una bella esperienza ed è stato un piacere vincere il titolo regionale. Ci siamo allenati tanto edomani faremo di tutto per vincere lo spareggio.”

Alessandro Torcasio: “Mi sono impegnato molto quest’anno in allenamento e sono cresciuto tanto credendo di più in me stesso e nelle mie possibilità. Sono certo che domani disputeremo una buona partita. Sappiamo di affrontare una squadra molto fisica ma possiamo farcela sfruttando le nostre caratteristiche e mettendo in campo l’intensità delle ultime gare.”

Andrea Alparone: “Andiamo ad affrontare una squadra che conosciamo poco ma sicuramente di buon livello poiché ha vinto facilmente il campionato regionale in Abruzzo. Tuttavia nulla è scontato trattandosi di una gara secca e quindi proveremo a portare a casa un nuovo successo.”

Giuseppe D’Apa: “Sono cresciuto tanto in quest’ultimo anno impegnandomi molto in allenamento e partita dopo partita. Sappiamo che l’avversario di domani è di valore ma noi siamo pronti a giocarci le nostre chances. Servirà dare tutto noi stessi, essere aggressivi e determinati, solo così avremo possibilità di far nostra la partita.”

Franco Gaetano: “Questa stagione è stata molto importante per me. Sento di essere cresciuto molto sia dal punto di vista fisico che tecnico, allenamento dopo allenamento e grazie anche alle tante partite competitive che abbiamo giocato. Per la prima volta abbiamo disputato un campionato giovanile regionale e lo abbiamo anche vinto. Spero che in questo spareggio interregionale riusciremo a esprimerci ai nostri livelli e a giocare alla pari fino in fondo contro una squadra molto competitiva, perché vogliamo proseguire il nostro cammino.”

Andrea Chieffallo: “E’ stato un anno molto importante per me e anche se ho giocato meno di altri, ho avuto modo di condividere le stesse grandi gioie. Sappiamo che è una gara molto difficile ma non è il pronostico che fa il risultato ma la prestazione sul campo.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author