U18 Eccellenza: Aurora Brindisi campione di Puglia

E’ arrivato già ad inizio febbraio il primo verdetto dei campionati regionali di pallacanestro: Aurora Brindisi è campione regionale under 18 d’Eccellenza. Un’affermazione netta, quella della squadra allenata da coach Patera, che ha chiuso la prima fase con una sola sconfitta e ben sei punti di vantaggio sulle seconde classificate. Per Trabacca e compagni si tratta di una conferma dopo il titolo regionale U17 conquistato la scorsa stagione e la promozione di gran parte del gruppo in prima squadra, in una serie D che sta già segnalando la competitività dei giovani dell’Aurora a livello senior.

Questa squadra è riuscita nella difficile impresa di confermarsi, nonostante la defezione di alcuni elementi e il rafforzamento delle dirette rivali – rimarca Patera – E’ una vittoria più che mai di squadra ed ogni atleta ha dato il suo contributo con l’impegno e la costanza del lavoro in palestra iniziato ad agosto. Da evidenziare che con il titolo U18 Eccellenza, questo gruppo formato da ragazzi nati nel 1998/99 mantiene l’imbattibilità regionale iniziata con la vittoria nel campionato U14 Elite, con partecipazione alle finali nazionali di Bormio, U15 Eccellenza e U17 dello scorso anno. Adesso ci attende la difficilissima fase interregionale che affronteremo dando il massimo delle nostre possibilità, nel tentativo di raggiungere il pass per le fasi successive, consapevoli di rappresentare la Puglia in ambito nazionale”.

Dietro i campioni regionali, altre tre compagini che fungono da serbatoio per le rispettive prime squadre di riferimento e che disputeranno una Final Four assieme a New Basket Brindisi quinta classificata: alla palestra Melvin Jones di Monopoli saranno di fronte prima Nuova Matteotti Corato ed, appunto, New Basket (seconda contro quinta), martedì 9, poi Basket Francavilla ed i padroni di casa dell’Action Now! (terza contro quarta), venerdì 12. Palla a due in ambo le gare alle 18,30: chi vince la successiva finalissima guadagna un pass per la fase interregionale, nel girone G con due campane (prima e terza), altrettante toscane (seconda e quarta) e la terza classificata del Lazio.

Al gradino successivo, grazie al primo posto ottenuto, è già arrivata Aurora, inserita nel girone H con due campane (seconda e terza) ed altrettante laziali (seconda e quarta). Si comincia il 25 febbraio, fino al 12 maggio: due i posti in palio per accedere, direttamente o indirettamente, alle finali nazionali.

 

 

 

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author