U18 Eccellenza: Matteotti straripante, le finali sono più vicine

Una straripante Matteotti strapazza la Pielle Matera e si avvicina, passo dopo passo, vittoria dopo vittoria al proprio obiettivo: il raggiungimento della fase finale del campionato Under 18 d’Eccellenza. Era necessaria una vittoria di almeno 3 punti, bastava uno scarto minimo per ribaltare la differenza canestri (78-76 all’andata in favore dei materani) ma i biancoblue si sono superati e sfoderato la miglior prestazione stagionale al cospetto di una Pielle Matera stordita dalla roboante prestazioni dei ragazzi di coach Franco Gatta. Una partita a senso unico sin dalla palla a due, in campo solo una squadra che ha dominato in lungo e in largo lasciando agli avversari solo le briciole (93-44 il punteggio finale). Una vittoria che davvero vale doppio, per gli scontri diretti, per la classifica, per il morale, per il messaggio inviato alle dirette concorrenti: Corato c’è e ha tanta fame.

Ovviamente più che soddisfatto coach Gatta che applaude i suoi al termine di una performance super.

DIFESA BUNKER“Sono davvero contentissimo, ammette Franco Gatta. E’ stata una partita condotta con la giusta “cattiveria” agonistica, siamo partiti così come ho sempre voluto: fortemente determinati, carichi, concentrati. In difesa abbiamo costruito un bunker, siamo riusciti a non farli giocare e poi tutto viene di conseguenza: ti gasi mentre gli altri hanno paura tanto da rinunciare quasi a giocare. Il divario tra le due squadre non è così ampio come si evincerebbe dallo scarto finale che è stato il frutto della situazione del momento, tra la nostra intraprendenza e la loro arrendevolezza che ha dilatato il punteggio. Erano due punti vitali per noi, abbiamo chiuso i conti con Matera e ci presentiamo ai prossimi match con il morale alle stelle.”

DUE MATTONCINI“La prossima partita può sembrare facile e scontata sulla carta ma guai a sottovalutare Taranto che è cambiata rispetto alla sfida dell’andata (al PalaLo) ha inserito un discreto giocatore con una media punti importante e dobbiamo affrontarli con lo spirito giusto. Sul nostro percorso di avvicinamento c’è ancora l’ostacolo Bari, possiamo dire che con Brindisi e Matera abbiamo messo due mattoncini importanti, adesso ne occorre qualcun altro.”

Prossimo appuntamento previsto per mercoledì 16 dicembre a Taranto per la sfida alla Virtus Taranto (ore 20:30).

Di seguito i tabellini del match.

Nuova Matteotti Corato – Pielle Matera 93-44

Nuova Matteotti Corato: Caputi 6, Mascoli 14, Gatta 14, D’Elia, Luce 4, Conticchio 5, Maldera 7, Scaringella 5, Marcone 11, Carnicella 10, Riitano 13, Di Tommaso 5. Coach: Gatta. Assistant Coach: D’Introno.

Pielle Matera: Fiore, Zaccaro 4, Coretti 4, Loperfido R. 9, Rondinone, Loperfido G. 10, Paolicelli 2, Cospito 4, Minei, D’Ercole 2, De Palo 5, Lippolis 4. Coach: Ambrico.

Parziali: 17-6, 27-17, 24-10, 25-11

Arbitri: Campanella e Padovano

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author