U18 Eccellenza: torna alla vittoria la De Palo Pielle contro il CUS Bari

Ritorna alla vittoria la Pielle Matera Panificio F.lli De Palo nel campionato nazionale Under 18 ecceelenza con una vittoria al cardiopalmo contro i coetanei del CUS Bari ribadendo lo stesso risultato della gara d’andata. Questa volta a punire la compagine barese è stato un tiro all’ultimo secondo di Michele Zaccaro che ha ribaltato il punteggio da 61-62 a 63-62.

Partita sempre in salita i ragazzi di coach Ambrico che hanno subito la fisicità dei loro avversari, decisamente più “pesanti”, altra tegola che ha condizionato la gara dei lucani è stato il 3° fallo commesso da Nicola De Palo dopo pochissimi minuti di gara. Buona, comunque, la prestazione dei piu giovani piellini con Zaccaro e Coretti sugli scudi e con Paolicelli e LIppolis con un ottima difesa impegnata a contenere la fisicità dei loro avversari.

Baresi più spigliati che vanno al riposo lungo con 5 lunghezze di vantaggio. Al ritorno in campo coach Ambrico alterna spesso difesa uomo e zona allungando la pressione difensiva a tutto campo. Tattica che alla lunga porta benifici al team materano.

L’ultimo quarto ha inizio con con i pugliesi in vantaggio di 8 lunghezze ma con una Pielle più cinica e soprattutto piu attenta in difesa. La rimonta però viene costruita punto su punto, azione dopo azione lungo tutto il quarto e si conclude a 100’’ dal termine quando i padroni di casa acciuffano la parità. Punto a punto fino all’ultimo secondo di gioco quando sotto di una sola lunghezza Zaccaro ha la freddezza di tirare dalla media distanza e portare alla vittoria la propria squadra.

Questi i tabellini di gara:

Pielle Matera  Zaccaro M. 16, Loperfido R. 10, Fiore G.,Martulli E, Loperfido G. 6, Paolicelli D, Cospito F. 5, Rizzi M. , De Palo N. 5, Coretti 17, Lippolis 4    All. Ambrico G.

Cus Bari D’Ambrosio 8, De Astis 17, Martellotta , Mosetti, Muscatelli 8, Quaranta , Solla 15, Crecchio, Cellamare, Avella 16, Introna 6. All. Gaeta

Parziali: 14-20, 10-9, 14-17, 25-16

Progressivi: 14-20, 24-29, 38-46, 63-62

Arbitri: Conterosito e Racanelli di Matera

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author