U19 Dng: Gecom Siena - Victoria Libertas Pesaro 61-79

2° GIORNATA ANDATA

GECOM MENS-SANA SIENA-VICTORIA LIBERTAS PESARO 61 – 79 (19-23; 30-41; 38-54)

Gecom: Ceccatelli 11, Mucci 3, Pagano, Broscenco, Del Cucina 10, Tognazzi 18, Manganelli 7, Mari 4, Furfaro , Bruttini, Cessel 8. All. Vezzosi.

Pesaro: Clementi 2, Vincenzetti, Caverni 10, Sollazzi 15, Nicolini 18, Dziho 4, Benedetti 2, Foglietti 9, Chistè 2, Serpilli 2, Petrillo 2, Rosa 13. All. Paolini.

SIENA- La Libertas Pesaro passa al Palaperucatti per 79 a 61 al termine di una partita sempre condotta in testa, ma chiusa definitivamente solo nel finale del quarto periodo. I marchigiani si dimostrano squadra più completa e più ricca di talento rispetto alla formazione senese, che comunque lotta pur mostrando dei limiti evidenti. Il primo è l’impatto fisico, come dimostrano  22 rimbalzi in più conquistati da Pesaro, l’altro è sicuramente la poca abitudine dei senesi a giocare insieme, aspetto che ha portato a commettere alcuni errori che potevano essere evitati. I ragazzi di Vezzosi possono sicuramente migliorare ma hanno bisogno di lavoro ed applicazione. Questo il commento dell’allenatore Umberto Vezzosi: “Non dobbiamo fare drammi per questa sconfitta. Tutti sapevamo in anticipo delle difficoltà che avremmo avuto in questo campionato. Semmai chiedo più attenzione ai miei giocatori che anche stasera come a Roma hanno dimostrato grande cuore ma poca testa. Alcune lacune non sono colmabili individualmente, ma comunque gestibili di squadra. Abbiamo alcuni giocatori fuori forma ed altri che non hanno capito ancora  il loro ruolo. La partita l’abbiamo persa subendo troppo a rimbalzo e sbagliando tanti contropiedi che potevano essere gestiti meglio. Ma abbiamo fatto anche cose buone e da queste ripartiamo. Abbiamo bisogno di lavorare, ma sono sicuro che presto arriverà anche la vittoria”.

Prossimo impegno lunedì 10 novembre alle ore 19.15 a Perugia contro Basket Valdiceppo. 

Ufficio Stampa Virtus Siena

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author