U19 Eccellenza: si chiude la stagione della Viola Reggio Calabria

Si è conclusa all’Interzona di Pesaro la stagione dell’U19 Ecc. della Viola Reggio Calabria che, nella tre giorni in terra marchigiana (20/22 aprile 2015), non è riuscita nell’intento di centrare la Finale Nazionale – Trofeo “ Giancarlo Primo”, dopo aver visto svanire, per un soffio, la possibilità di accedervi direttamente al termine della regular season, e che avrebbe rappresentato la ciliegina sulla torta di un anno comunque indimenticabile. Ai neroarancio rimane la soddisfazione di aver partecipato ad una competizione di alto livello, dalla quale si potranno trarre indicazioni anche per il futuro, e di essere tra le migliori 28 squadre d’Italia (unica rappresentante del Sud).

Il cammino dei violini è iniziato subito in salita con la sconfitta nella prima giornata arrivata per mano della Pallacanestro Reggiana di Federico Mussini con uno scarto di 20 punti (61-81) ; il giorno seguente è toccato all’Aurora Desio infliggere il secondo dispiacere ai reggini, k.o. maturato negli ultimi 5 minuti quando i desiani hanno piazzato il break vincente (61-49). Nell’ultima apparizione, contro il San Paolo Ostiense, dopo aver rincorso per tutta la partita, la Viola ha trovato la zampata vincente con Lupusor (65-63), beffando i capitolini che con una vittoria avrebbero staccato il pass per Torino. In Piemonte invece sarà presente la Grissin Bon vincitrice del Concentramento n.4.

Archiviata l’avventura di Pesaro, per Osmatescu e compagni non è ancora tempo di vacanze: i ragazzi di coach Bolignano infatti continueranno a sudare in palestra ancora per qualche mese, svolgendo allenamenti collettivi e individuali, prima del definitivo “ rompete le righe”.

Commenta
(Visited 90 times, 1 visits today)

About The Author