U19: la Pienne Pordenone è campione regionale

AIBI FOGLIANO – PIENNE 58-76 (11-21, 26-33, 49-53)

AIBI FOGLIANO: Cossi 15, Piva 1, Pasqualini 1, Urban, Pignataro 1, Buttignon 6, Ladisa 4, Tanzariello 24, Basso 6, Valle. All.re Soranzio

PIENNE: Bomben, Gri 16, Venaruzzo 6, Zatti 5, Lucas 16, Mio, Brunoro 3, Freschi, Massarotti 15, Diana 6, Prenassi 9. All.re Tison, Aiuto all.re Colombis

Arbitri Pellicani e Sissot

AIBI FOGLIANO tl 18/19, t3p 4/12
PIENNE tl15/20, t2p 23/49, t3p 5/21
Gri tl 3/5, t2p 2/3, t3p 3/9, 6 assist e 3 stoppate fatte
Venaruzzo tl 4/4, t2p 1/3, t3p 0/1 6 rd e 3 ra
Lucas tl 2/2, t2p 7/15
Massarotti tl 5/6, t2p 5/8
Prenassi tl 1/1, t2p 4/5

Andamento
I° q. 3’ 0-6, 5’ 5-6, 7’ 5-10
II° q. 3’ 14-21, 5’ 16-25, 7’ 20-29
III° q. 3’ 35-39, 5 35-43, 7’ 46-45
IV° q. 3’ 51-55, 5’ 53-59, 7’ 55-65

Grazie alla vittoria in quel di Fogliano, l’under 19 del Pienne si laurea, con 2 giornate di anticipo Campione Regionale del Friuli Venezia Giulia, ed andrà a disputare l’interzona dal 13 al 15 aprile in Emilia Romagna (luogo ancora da destinarsi). Gli avversari saranno la 1^ classificata della Campania, la 3^ della Lombardia e la vincente dello spareggio tra la 1^ dell’Abruzzo e la 1^ della Calabria; le prime 2 classificate andranno alle finali Nazionali. Vincono ma non convincono i ragazzi di Coach Tison contro Fogliano che, a dispetto di una classifica deficitaria, si è dimostrata sia all’andata che al ritorno una buona squadra. Partono bene i pordenonesi, che grazie al contropiede e a buone percentuali da sotto chiudono il quarto sopra di 10 punti. Fogliano si mette a zona, con il risultato che il Pienne smette di far circolare bene la palla in attacco, prediligendo le soluzioni oltre l’arco dei 3 punti ed il divario si assottiglia di minuto in minuto, fino al primo ed unico vantaggio dei locali, 46 a 45 a 3’ dalla fine del terzo quarto.
Nel quarto finale gli ospiti tornano finalmente ad esprimersi ai loro livelli, riprendono quegli 8/10 punti di vantaggio che avevano e chiudono il match sopra di 18.
Questo il commento di Carlo Tison, il coach dei campioni regionali: “Grandissima soddisfazione da parte mia, dei miei collaboratori, Colombis e Gallini, e di tutti i ragazzi per il risultato raggiunto.” Un risultato frutto di un buon lavoro e di un buon gruppo di giocatori che ha sempre dato il massimo e che sarà pronto a dare ancora di più.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author