U19F: Redimedica Latina - Stelle Marine Roma 64-47

REDIMEDICA BULL U19, L’ASSOLO PROSEGUE

 

UNDER 19

REDIMEDICA BULL LATINA 64

STELLE MARINE   47

Parziali: (15-13; 36-30; 43-39)

LATINA: Minichino 9, Tomassoni 2, Salvucci ne, Triveri ne, Bonvecchio 7, Puleo, Ceccarelli 24, Fiorletta 17, Valente 5. All. Russo

STELLE MARINE: Paglione, Cirotti 6, Trimonti, Cherubini 2, Tufano 11, Galeone 8, Vegliante, Ciavarella 14, Maggiori, Grimaldi 6, Auzou. All. Adamoli

Arbitro: Rizzuto di Latina

Note: tiri liberi: Latina 15/25, Stelle Marine 14/21.

 

Ottava vittoria consecutiva e titolo di campione d’inverno già in tasca con due giornate di anticipo. L’Under 19 della Redimedica Bull Basket Latina si impone anche contro le Stelle Marine, confermandosi la squadra più forte del girone. Nonostante le tante assenze (Pappalardo, Lazzaro, La Porta e Montemurro) e con Triveri presente solo ad onor di firma dopo il problema al ginocchio subito sabato a Cagliari, la formazione biancoverde liquida le Stelle Marine con il punteggio di 64-47.

Avvio equilibrato, con il quintetto biancoverde che sbaglia molti tiri aperti al termine di azioni ben costruite. Inoltre, la Redimedica Bull soffre ai rimbalzi, concedendo alle Stelle Marine numerosi secondi tiri. Il 15-13 al termine del primo quarto ed il 36-30 all’intervallo lungo ne sono la diretta conseguenza.

Al rientro dagli spogliatoi, poi, viene fischiato il terzo fallo a Ceccarelli, con coach Roberto Russo che a quel preferisce “conservarla” per il finale. La Redimedica Bull, così, va a canestro con il contagocce, permettendo alle Stelle Marine di restare incollate nel punteggio: 43-39 al 30’. Nell’ultimo quarto, però, le biancoverdi spingono il piede sull’acceleratore e, grazie anche ad un’ottima fase difensiva, allungano portandosi fino al +18, per poi controllare senza grossi patemi la reazione ed il ritorno delle avversarie capitoline.

 

Ufficio stampa Bull Basket Latina

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author