U21: Virtus Cassino - San Cesareo 99-84

BPC Virtus Cassino – San Cesareo : 99 – 84 

BPC Virtus Cassino : Salzillo 28 , Busico 18 , Grossi , Manzari 2 , Di Mambro 20 , Fowler 22 , Vinciguerra , Gambelli 2 , Zincone 3 , Mammone . Coach : Mastrangelo 

San Cesareo : Macale F. 3 , Pochesci 2 , Cantina 4 , Oppedisano 27 , Perrone , Rossi 30 , Franciosi 11 , Macale D. 7, Ferretti . Coach : Mastrofini 

Parziali : 18 – 21 ; 40 – 44 ( 23 – 24) ; 68 – 58 (28 – 14) ; ( 31 – 26). 

MVP : Salzillo 

La BPC Virtus Cassino vince tra le mura amiche l’ultima gara prevista per il girone di andata del raggruppamento A del Campionato Under 21 , 2014 -15 . L’ultima giornata d’andata di schiude con il posticipo vinto dunque  tra le proprie mura dalla Virtus Cassino su San Cesareo al termine di 40′ davvero spettacolari.

Ospiti avanti sia al termine dei primi dieci minuti (21 a 18 ) di 3 lunghezze  ma anche all’intervallo lungo , 44 a 40. Accade però che a quel punto la Virtus innesti le marce alte e gli ospiti che ben si erano comportati fino ad allora , cedono progressivamente alla superiorità fisica e tattica degli avversari rossoblù , che s’impongono 28 a 14 in una frazione giocata a mille all’ora, anche con le seconde linee in campo . Cassino è in pieno controllo della gara con un metronomo in campo di nome Salzillo ed uno splendido Di Mambro che castiga spesso e volentieri da oltre la linea dei 3 punti . Dall’altra parte si segnala una prestazione monstre del giovanissimo Rossi , imprendibile per i ragazzi cassinati . Mastrangelo alterna su di lui diverse marcature con l’obiettivo se non  di fermarlo  almeno di arginarlo , senza esito . L’indemoniato Rossi tenta di mantenere in gara i blu di San Cesareo ma Cassino non cede e ribatte colpo su colpo fino al termine , grazie ad un terzo quarto offensivo di Di Mambro da favola , triple a gogo da una parte e dall’altra e nel festival si inseriscono a turno tutti i cassinati  .

Dunque vince Cassino che si conferma, come detto nell’incipit di questo pezzo, la seconda forza dietro la capolista NB Sora.

Salzillo e compagni al giro di boa si trovano ora in classifica a sole due lunghezze dai sorani e si godono tale risultato dopo una bella battaglia con gli avversari di San Cesareo. 

Mastrangelo a fine gara è visibilmente soddisfatto “ Ho cercato di arginare la velocità e l’estrema precisione dei ragazzi di San Cesareo nella prima parte di gara ma è mancata dai miei l’intensità difensiva. Nell’intervallo abbiamo affrontato tra le 4 mura del nostro spogliatoio la situazione e siamo usciti dallo stesso con altra convinzione. Ora ci concentriamo e prepariamo per la prima di ritorno che sarà ancora qu tra le mura amiche contro Vigna Pia.” 

Bene tra i cassinati il solito Salzillo autore di ben 28 punti , ma tutti i ragazzi con la V rossoblù al collo si sono ben distinti .   

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author