Udine, Lardo: "Ci attende una partita insidiosa"

E’ tempo di esordio per l’Apu Gsa Udine, che domenica affronterà Ravenna nella gara che rappresenta il ritorno della squadra friulana in A2. Lino Lardo presenta così la partita di Domenica:«Le motivazioni in vista dell’esordio sono tantissime. La città di Udine è tornata in A2 dopo la straordinaria cavalcata della scorsa stagione, ma è arrivato il momento di resettare tutto. Ci sono stati dei cambiamenti di recente e l’esordio non sarà facile contro una squadra che gioca molto bene ed è reduce da un ottimo precampionato. Ci attende una partita insidiosa, ma piacevole da disputare. Non vedevamo l’ora di tornare in A2, ci siamo e vogliamo regalare la prima vittoria in questa categoria dopo tanto tempo ai nostri tifosi. Okoye è appena arrivato dagli Usa, s’è mosso un po’, ma da subito s’è dimostrato attento e disponibile. Su Traini non avevo dubbi, è un ragazzo di talento e penso che sia quel play che ci darà qualcosa in più: velocità e visione di gioco soprattutto». Si concede ai microfoni anche Andrea Traini, esponendo la sua motivazione per la stagione imminente«Sono contento perché finalmente, dopo una lunga attesa, ho trovato squadra. Sono arrivato in una piazza storica della pallacanestro italiana e sono motivato per fare bene. Mi sono allenato a Caserta nell’ultimo periodo e sono pronto per domenica. Sono stati dati dei giudizi sbagliati e superficiali nei miei confronti e ho tanta fame di rivincita al riguardo».

Commenta
(Visited 43 times, 1 visits today)

About The Author