UFFICIALE: colpaccio Piacenza, firmato Sani Becirovic

Gran colpo di Piacenza, che ingaggia Sani Becirovic, il colpo che può rilanciare le ambizioni, e la stagione, degli emiliani, attualmente ultimi in classifica in Legadue Silver, ma che ieri hanno trovato un’importantissima vittoria contro Treviglio.
Nato a Maribor (Slovenia) il 19 Maggio 1981, Becirovic è un play/guardia di 193 cm per 90 kg.
Dopo le giovanili nella città natale, passa alla Pivovarna Lasko, dove inizia la sua carriera professionistica, dopodichè va all’Olimpia Lubiana, dove vince uno scudetto e 3 Coppe Nazionali.
Le ottime cose fatte a Lubiana gli valgono la prestigiosa chiamata della Virtus Bologna, che è la squadra che lo fa esordire in Italia. 7.6 punti e 2.1 rimbalzi di media in campionato, oltre ad una buona Eurolega, persa in finale contro il Panathinaikos, e la vittoria della Coppa Italia, questo il prodotto della sua prima stagione italiana.
Resta in terra felsinea, ma i guai finanziari delle V Nere interrompono l’avventura, con la stagione 2003/2004 terminata in patria, al Krka Novo Mesto.
Nell’estate del 2004 torna in Italia, a Varese, dove gioca, numeri alla mano, la miglior stagione della sua carriera: 14.2 punti, 3.8 assist e 3.3 rimbalzi di media, numeri che gli valgono la chiamata dell’ambiziosa Fortitudo Bologna di Jasmin Repesa. E’ la stagione 2005/2006, Becirovic produce ancora numeri di rilievo (12.5 punti, 3 rimbalzi e 2.6 assist di media), l’Aquila arriva fino alla finale scudetto, persa contro la Benetton Treviso, oltre a vincere la Supercoppa Italiana.
Le ottime stagioni a Varese e Bologna permettono l’ulteriore salto di qualità a “Sani Boy”: lo ingaggia il Panathinaikos, dove gioca due stagioni e dove vince un’Eurolega e due scudetti.
Nel Luglio del 2008 quarta avventura italiana, perchè Jasmin Repesa lo rivuole a tutti i costi, stavolta a Roma: firma un triennale coi capitolini, ma resterà una sola stagione (11.3 punti, 3.6 assist e 2.4 rimbalzi in campionato e 14.8 punti, 3.8 assist e 3.5 rimbalzi di media in Eurolega).
Nel Settembre del 2009 torna a Lubiana, per poi finire la stagione nuovamente in Italia, a Milano (5.1 punti e 2.6 assist di media); la stagione 2010/2011 la inizia in Turchia, ad Ankara, per poi chiuderla a Mosca, col Cska.
Nell’estate del 2011 ancora un ritorno in Italia, stavolta a Treviso: 11.3 punti, 2.8 assist e 2.1 rimbalzi di media con la Benetton, stagione che anticipa l’emigrazione in Iran, con il Bandar Iman, dove vince il campionato. Chiuderà la stagione 2012/2013 a Sassari, dove arrivano 9 punti, 3 assist e 2 rimbalzi di media.
Nella scorsa stagione torna al Krka Novo Mesto, dove vince scudetto e Coppa di Slovenia, prologo di quello che sarà la stagione in corso: inizia in Gold, a Forlì (6 partite, 16.2 punti, 5.3 assist e 4.5 rimbalzi di media), ma i noti problemi finanziari della società romagnola gli fanno interrompere il rapporto anticipatamente.
Becirovic, dal 1999 al 2010, è stato anche membro fisso della Nazionale Slovena, con cui ha disputato due Mondiali e tre Europei.

Commenta
(Visited 69 times, 1 visits today)

About The Author