Ufficiale la firma di Bowers a Biella

 

Eurotrend Pallacanestro Biella comunica di aver sottoscritto un contratto annuale con opzione sulla stagione 2018-19 con l’atleta Timothy Jermaine Bowers, guardia di 188 cm proveniente dall’Aurora Basket Jesi.

Nato a Wis, Milwaukee (Stati Uniti), il 9 gennaio 1982, Tim esce nel 2004 dalla Mississippi State University con una media, registrata nell’ultima stagione, di 15 punti, 4 rimbalzi e 4.8 assist a gara. Selezionato tra i migliori giovani prodotti dell’università riceve l’invito al Portsmouth Invitational Tournament e partecipa al Predraft camp NBA di Chicago e alla Summer League di Long Beach con i Los Angeles Lakers. Nella stagione 2004-05 firma per la Asheville Altitude con cui conquista il campionato NBDL collezionando 48 presenze e 20.5 punti a partita. Nel 2005 entra nello starting five della Gulf Coast Bandits (torneo WBA) e partecipa alla Rebook Summer League con i Phoenix Suns.

Nello stesso anno lascia gli Stati Uniti direzione Israele, Ligat ha’Al, Maccabi Givat. Dopo un anno con una media di 21.4 punti a gara, si strasferisce all’Hapoel Jerusalem e partecipa alla ULEB Cup mandando a referto 14 presenze; nel campionato israeliano si mette in mostra con 14.1 punti a incontro segnando con il 64% da due, il 32% da tre e l’81% dalla lunetta. Medie e percentuali che gli valgono uno spot nel quintetto ideale sia a livello europeo che israeliano. L’Hapoel lo conferma per le due stagioni successive chiuse nell’Israelian League con 14.2 e 15.7 punti a partita. Nella stagione 2008-09 partecipa anche alla fase di qualificazione dell’Eurocup e all’Eurochallenge. Lascia il continente asiatico con due Coppe di Israele in bacheca.

Nell’estate del 2009 lo sbarco in Italia, ingaggiato in Serie A dalla Juvecaserta. Con la canotta della Pepsi realizza al suo primo anno 11.8 punti, 3.6 rimbalzi e 3.0 assist di media a partita approdando a Gara-5 delle semifinali scudetto. Tocca il suo high nella massima Serie contro l’Olimpia Milano nel mese di ottobre: per lui 25 punti a referto. Nella stagione successiva segna 10 punti a incontro sia in campionato sia nelle 14 sfide disputate in Eurocup. Nel 2011 indossa la divisa della Reyer Venezia, neopromossa in Serie A: rimane in Laguna due stagioni aggiungendo alla sua personale tabella di cifre 10.4 e 6.4 punti a match e firmando nel suo primo anno in orogranata le migliori percentuali in Serie A dall’arco (36,7% da tre) e dalla linea dei liberi (81.3%). In estate scende di categoria e firma per la PMS Torino: in 29 partite, nella stagione 2013-14, confeziona una media di 10.2 punti, 4.7 rimbalzi e 3.1 assist a partita, contribuendo a eliminare con le sue performance l’Angelico Biella nei quarti di finale Playoff e sfiorando la promozione in A in semifinale contro Trento.

Inizia la stagione 2015-16 in Grecia, nell’ASA Koroivos Amaliadas: in 13 incontri incide con 11.4 punti, 5.4 rimbalzi e 2.7 assist di media a gara. Torna quindi in Italia, in Serie A2, prima indossando la canotta del Basket Ferentino e poi, nella scorsa stagione, nel roster dell’Aurora Basket Jesi. Nel Lazio, in campionato, disputa 29 partite timbrando una media di 12.1 punti, 4.79 rimbalzi e 4.17 assist a incontro. Nell’ultima stagione invece, nelle Marche, gioca 30 incontri e saluta la regular season con 17.8 punti, 6.4 rimbalzi e 6.1 assist a partita, realizzando a canestro con il 49% da due, il 32% da tre e il 79% dalla linea dei liberi. Primo per minutaggio ad Est, raggiunge Biella da quinto miglior marcatore del girone e secondo miglior assistman; in 30 giornate di campionato ha ottenuto anche il quarto posto alla voce “media palle recuperate”.

Queste le sue prime parole in maglia rossoblù, la numero 15: «Non vedo l’ora di conoscere i tifosi, lo staff e la città. Biella ha una grande tradizione per la pallacanestro e sono convinto che insieme potremmo toglierci nuove soddisfazioni. La tifoseria è spettacolare, l’ho vista da avversario, sono eccitato dall’idea di giocare al Biella Forum. Ci vediamo presto. Forza Biella!»

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author